ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

Dolci

Zeppole di San Martino siciliane

Condividi:

Zeppole di San Martino siciliane:

Ingredienti per 6 persone: 

600 gr di farina di grano duro
500 gr di farina 00
400 ml di latte tiepido
600 ml di acqua tiepida
1 cubetto di lievito di birra fresco
1 presa abbondante di sale
1 pizzico di zucchero

q.b. olio di semi di girasole

Procedimento:

In una ciotola dai bordi alti o nella stessa planetaria versate le due farine e mescolatele assieme, sciogliete il lievito nel latte tiepido (tiepido significa appena caldo se scalderete troppo il latte i lieviti moriranno e non avverrà lievitazione) e aggiungete latte e acqua all’impasto con il sale e lo zucchero a seguire. Lavorate l’impasto con la planetaria utilizzando il gancio a foglia come potete vedere nel video oppure a mano, appena otterrete un impasto liquido ma incordato immergete il palmo aperto sulla pasta e iniziate a sbattere la mano riversando l’impasto che vi si attacca sempre dentro la ciotola in questo modo si incorporerà maggiormente l’aria (insomma lavoratelo per qualche minuto ne basteranno 5) lasciate lievitare l’impasto coperto per 1 ora esatta. Trascorso il tempo di lievitazione scaldate per bene l’olio di semi di girasole e friggete piccole porzioni di impasto che si gonfieranno e prenderanno il tipico colore dorato, appena le vedete abbastanza dorate tiratele via dall’olio e sistematele su carta assorbente cospargete di zucchero semolato e servite in tavola ancora caldissime 😉

Trascorso il tempo di lievitazione scaldate per bene l’olio di semi di girasole e friggete piccole porzioni di impasto che si gonfieranno e prenderanno il tipico colore dorato (potete utilizzare il metodo mano come da video oppure prendere porzioni di impasto con 2 cucchiai) per far staccare dal cucchiaio l’impasto bagnatelo in un bicchiere di acqua con un cucchiaio di olio d’oliva, appena le vedete abbastanza dorate tiratele via dall’olio e sistematele su carta assorbente cospargete di zucchero semolato e servite in tavola ancora caldissime 😉

1/3

 

Condividi: