DolciMenù FestiviPiccola pasticceriaSan Giuseppe

Sfinci di San Giuseppe

Sfinci di San Giuseppe_ golosissimi bocconcini fritti sormontati di crema di ricotta con gocce di cioccolato e frutta candita. Ricetta tipica del palermitano tradizionalmente preparata in occasione della festa del papà. Le sfinci o sfince sono facili da preparare, la base dell’impasto e semplice pasta choux ma bisogna fare molta attenzione alla cottura, l’olio deve essere caldo ma non caldissimo altrimenti rischiate che vi restino crude all’interno. Consiglio qualche goccia di liquore secco o brandy nell’impasto e nella ricotta per evitare l’odore dell’uovo. Per un gusto deciso bisogna utilizzare la ricotta di pecora ma anche quella vaccina è buonissima. Quando friggerete le sfince fatene poche per volta perchè cresceranno molto in cottura e la vostra pentola si riempirà subito. Per ottenere una crema di ricotta più liscia e omogenea potete utilizzare lo zucchero a velo, io mi trovo benissimo con quello semolato anzi a volte lo sostituisco con lo zucchero di canna. Lasciate cuocere le frittelline a fiamma media quindi a fuoco dolce per 10-15 minuti in modo che possano cuocersi bene all’interno.

Ingredienti: 

  • per l’impasto: 

150 gr di farina 00
125 gr di burro
1 bust. di vanillina
1 pizzico di sale
250 ml di acqua
4 uova intere fresche

  • per la crema:

500 gr di ricotta
1 cucchiaino di brandy
160 gr di zucchero
q.b. gocce di cioccolato

  • per la farcitura: 

q.b. di ciliegie candite
q.b. scorze d’arancia candita
q.b. granella di pistacchio

Procedimento: 

Iniziamo preparando la pasta choux base delle sfinci. Innanzitutto versiamo in una casseruola l’acqua il burro tagliato a tocchetti e il pizzico di sale e lasciamo sciogliere il burro a fiamma bassissima. Appena il burro si sarà sciolto aumentate la fiamma e portate ad ebollizione. Quando l’acqua bolle spegnete la fiamma e aggiungeteci subito tutta la farina e mescolate energicamente. Accendete subito la fiamma a fuoco medio appena l’impasto tenderà ad essere compatto e sfrigolerà spegnete subito il fuoco, questo accadrà in circa 1 minuto di tempo. Lasciate intiepidire bene. Sbattete le uova e quando il composto sarà tiepido aggiungete poco alla volta le uova fino ad amalgamare il tutto. Mescolate energicamente.

Mettete a scaldare l’olio circa sui 160-170 gradi (non caldissimo) e lasciate cadere nell’olio caldo qualche cucchiaio di impasto. Lasciate cuocere per 10-15 minuti a fiamma dolce finché non saranno ben dorate. Scolate e sistemate le sfinci su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Preparate la crema di ricotta unendo ricotta zucchero gocce di cioccolato e 1 cucchiaino di liquore, mescolate ed amalgamate bene.

Farcite la superficie di ogni frittella morbida con la crema di ricotta e terminate con ciliegina candita scorzette d’arancia e granella di pistacchi.

Buona festa del papà!

Adesso mi toccherà assaggiare 😀