fbpx

Sfince di San Giuseppe

Sfince di San Giuseppe tipici dolcetti che si preparano per la festa del papà. La sfice di San Giuseppe è stata realizzata da Tania e presentata sul gruppo di ricette in armonia.

INGRDIENTI PER CIRCA 9 PEZZI GRANDI.
500 gr di acqua
250 gr di farina 00
90 gr di Strutto
2 cucchiaini di sale
5 uova intere
INGREDIENTI PER LA CREMA DI RICOTTA
500 gr di ricotta di pecora
250 gr di zucchero semolato
70 gr di gocce di cioccolato
INGREDIENTI PER DECORARE
granella di pistacchio q.b
ciliegie candite q.b
scorze d’arancia candite ( o chi non riesce a trovarle può usare metà scorza di una arancia non trattata, fare striscioline e passarle nello zucchero a velo o semolato).
Sfince di San Giuseppe
Sfince di San Giuseppe
PREPARAZIONE PER LA CREMA DI RICOTTA
Il giorno prima versare la ricotta all’ interno di un colapasta, tagliarla in quattro parti per far scolare il siero . Coprire con una pellicola e mettere in frigo per un intera notte. La mattina seguente aggiungiamo lo zucchero semolato amalgamare con una forchetta. Coprire con pellicola e mettere a riposare in frigo per un altro giorno. Il giorno dopo passarla a setaccio e aggiungere le gocce di cioccolato. Mescolare bene fino a quando non diventa una crema omogenea. Coprire con pellicola, mettere in frigo e prepariamo la sfince.
PREPARAZIONE PER SFINCE
Aggiungere all’ interno di una pentola acqua, sale e strutto. Mescolare per fare sciogliere lo strutto. Aggiungiamo in unica volta la farina setacciata, mescolare energicamente fino a quando non si ottiene un panetto che si stacca dalla pentola. Versare il composto in un recipiente e farlo raffreddare. Una volta freddo aggiungere le uova :uno alla volta e lavorare l’ impasto con una forchetta prima di aggiungere il secondo e cosi via.
Sfince di San Giuseppe
L’ impasto deve risultare ben compatto. In una pentola scaldiamo l’olio a fiamma bassa a 160 gradi. Con un cucchiaio colmo formiamo la SFINCE. Durante la cottura aumentare la fiamma fino a quando non si allargheranno e diventare belle dorate. Per le seconda ripresa l’ olio sarà caldo si può spegnere e poi riaccendere il gas a fuoco basso. Una volta pronte farle raffreddare. Tagliarle a metà farcire con ricotta , frutta candita , scorza di arancia e granella di PISTACCHIO. Chi vuole la crema di ricotta più fine può lavarla di più.