ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

PastaRecensioni e Collaborazioni

Rigatoni con pesto alle mandorle

Condividi:

Rigatoni con pesto alle mandorle_  Il primo di oggi oltre ad essere gustosissimo è un piatto che offre molti vantaggi, infatti si prepara in pochissimi minuti, per il condimento non necessita di cottura e basta prepararlo durante la cottura della pasta. E’ un piatto molto semplice, ma ricco di gusto, che racchiude un concentrato di sapori mediterranei. Potete usare qualsiasi tipo di pasta, lunga o corta, ma preferibilmente rigata che aiuta a conservare tutto il sapore e le righe sono perfette per trattenere il pesto sia all’interno che all’esterno della pasta. I rigatoni con pesto alle mandorle può essere una valida alternativa al classico pesto alla genovese, l’abbinamento di mandorle pomodori secchi e formaggio ragusano grattugiato è davvero incredibile. L’ingrediente principale è il pesto di mandorle, per questo vi consiglio utilizzare un buon pesto artigianale, in cui è racchiuso tutto il sapore della mandorla, io ho usato il pesto di  Bacco Tipicità al pistacchio portando in tavola piatto così  cremoso da leccarsi i baffi, uno di quei patti che mangeresti altre 1000 volte. Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi utilizzarla, ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

 Ingredienti

400 gr di pasta, io ho usato i rigatoni

4 cucchiai di pesto alle mandorle Bacco

15 pomodori secchi

2 foglie di basilico

2 cucchiai di formaggio grattugiato

Procedimento

Mettete a bollire l’acqua per la pasta e intanto preparate il pesto. In una ciotola mettete il pesto di mandorle, aggiungete il basilico spezzettato, il formaggio grattugiato, i pomodori secchi che potete o frullarli o come ho fatto io tagliati piccoli piccoli, mescolate il tutto.

Cuocete la pasta, quando è cotta versatela nella ciotola con il condimento, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, mescolate e servita, potete decorare con qualche mandorla e qualche pomodoro secco intero. Buon appetito!

 

Condividi: