ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

Al cucchiaioDolci

Riz Condè di Luigi Biasetto


Widget not in any sidebars

Seguimi in diretta sui social.

Riz Condè di Luigi Biasetto_
Dopo i macaron oggi ho voluto provare un altra ricetta del mio amato libro di Luigi Biasetto  “Senza dolce non è vita”. Ho scelto la Riz Condè un dolce al bicchiere che mi affascina molto per la sua semplicità e leggerezza, realizzato con crema diplomatica quindi panna e crema pasticcera mischiate assieme che fanno da base al riso cotto nel latte con semi di bacca di vaniglia e zucchero a velo, quando l’ho assaggiata ero tentata a mangiarla tutta prima di comporre il dolce nel bicchiere 😀 Come potete vedere la mia Riz Condè è identica a quella di Luigi Biasetto con questo libro tutti possiamo diventare dei grandi pasticceri. E’ incredibile come tanto gusto leggerezza e bontà ci possano essere in una ricetta d’alta pasticceria, questa versione della Riz Condè non l’avevo mai trovata sul web per questo consiglio sempre di acquistare i libri in carta sia per il piacere di aver una bella collana in casa che per la facilità di trovare ricette facili da preparare ma di grande effetto. Potete acquistare il mio stesso libro a questo link, personalmente ne ho ordinati tanti altri da regalare alle mie amiche appassionate di cucina, un idea grandiosa … un dolce pensiero di natale 😉 Potete preparare la crema pasticcera seguendo la mia ricetta. Adesso vi lascio alla realizzazione della ricetta appartenente al libro “Senza dolce non è vita di Luigi Biasetto edizioni Piemme”  Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Print Recipe
Riz Condè di Luigi Biasetto
Piatto dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
bicchieri
Ingredienti
Piatto dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
bicchieri
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettere ad ammollare 2 fogli di colla di pesce in acqua fredda. In una pentola a bordo alto cuocere il riso con il latte la vaniglia e 1 pizzico di sale. E' importante cuocere a fuoco molto lento magari con un coperchio socchiuso per evitare di bruciare il latte. Quando il riso sarà al dente spegnere la fiamma aggiungere i 2 fogli di colla di pesce precedentemente ammollati e lo zucchero a velo.
  2. Con una spatolina incorporare delicatamente la crema pasticcera e la panna montata (non la montate troppo) al riso, conservare in frigorifero. Nel frattempo preparare i bicchieri e disponete dei quartini di fragole precedentemente mescolati con un cucchiaino di zucchero e la buccia grattugiata di un limone, farcire fino a 3/4 la terrina con il riso e decorare con abbondanti fragole.
  3. Terminare decorando con due foglioline di menta o scaglie di cioccolato a piacere.
  4. Ho utilizzato 2 foglie di salvia per la decorazione perchè al momento non mi trovavo foglioline di menta.