ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

Traslator [glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"] E TU CE L'HAI? SOLO 7,99 € 
LievitatiPizze e focacceRustici e buffet

Pizza in pastella e mani pulite


Widget not in any sidebars

Seguimi in diretta sui social.

Pizza in pastella e mani pulite_
La pizza che propongo stasera appartiene a quelle ricette segrete di famiglia che ogni tanto rubacchio dal diario della nonna 😀 sì proprio della nonna da quel piccolo raccoglitore liso d’olio che profuma di muffe e roba antica … così ben conservato da rischiare che si appiccichi tutto! Stasera avevo tanta voglia di pizza ma di quelle semplici veloci e allo stesso tempo friabili, tutti pregi contenuti nella pizza in pastella della nonna, quella pizza che veniva impastata con l’ausilio di una semplice forchetta (beh allora non esisteva la planetaria) e in meno di 5 minuti senza sfiorare nemmeno l’impasto con le mani. La consistenza di questa pizza è fantastica, leggermente croccante ma allo stesso tempo leggera come una nuvola ma anche molto soffice, lo stesso identico impasto delle nostre pizzette siciliane da colazione. La farina che utilizzo è la farina 00 senza aggiunta di altre farine, soltanto 1 ora di lievitazione e pochissimo riposo in teglia. E’ molto importante utilizzare una teglia che sia ben antiaderente altrimenti coprite la teglia con un foglio di carta forno. Ma non perdiamoci in chiacchiere … tutti a preparare la pizza in pastella della nonna 😀 Con queste dosi ho preparato due teglie grandi rotonde ∅ diametro 30 cm.

Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Print Recipe
Pizza in pastella e mani pulite
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 75 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Impasto:
Condimenti:
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 75 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Impasto:
Condimenti:
Istruzioni
  1. Versate la farina in una ciotola capiente e aggiungete una presa di sale un pizzico di zucchero e mescolate il tutto bene. Nel frattempo preparate in un altro contenitore l'acqua tiepida, scioglieteci dentro il lievito e mischiate il composto al cucchiaio di olio. Versate il composto liquido sulla farina e mescolate energicamente con la forchetta. Continuate a mescolare il composto che vi verrà molto liquido finché non ci saranno grumi. Coprite con carta pellicola e lasciate lievitare 1 ora.
  2. Spennellate di olio extra vergine d'oliva le due teglie da utilizzare per la pizza che siano antiaderenti altrimenti foderatele con carta forno. Versate il direttamente il composto impastato sulla teglia spalmata d'olio e appianate leggermente con le mani (sarà molto liquido) posizionate la teglia in forno spento e lasciate riposare 15 minuti. Tirate via l'impasto dal forno accendetelo a 230° funzione ventilata e lasciatelo scaldare bene. Infornate per 5 minuti esatti e tirate via dal forno la pizza.
  3. Condite la pizza con la passata (aggiungeteci un pizzico di sale) poi il formaggio a dadini e i funghi freschi un filo d'olio evo un pizzico di origano e subito in forno per altri 10-12 minuti.
  4. Lasciate stemperare 2-3 minuti la pizza e servite in tavola. Buon appetito!