LievitatiPane

Pagnotte siciliane croccanti

Pagnotte siciliane croccanti
Pagnotte siciliane croccanti

Pagnotte siciliane croccanti semplicissime da realizzare … il profumo del pane in casa nostra è profumo di emozioni di tradizioni … di vita! Questo che vi presento è il pane che preparo ogni sabato semplice da realizzare e con solo farina di grano duro. Prova anche il pane ciabatta fatto in casa cliccando qui!

Per ottenere un impasto ben lavorato e liscio bisogna sempre fare attenzione alla qualità di farina che acquistiamo, utilizzate farine prodotte con grano italiano ed evitate di scegliere i mix di farine. Io ho preferito semola rimacinata di grano duro prodotta da un mulino locale. Per quanto riguarda l’opzione lievito preferisco sempre realizzare il pane con il lievito di birra fresco, per averlo sempre reperibile in casa lo acquisto a panetti da 500 gr lo sgretolo e lo congelo mantenendolo in una boccia di vetro, quando il lievito di birre mi serve circa 1 ora prima ne prelevo 25 gr e lo lascio scongelare e riattivarsi a temperatura ambiente.

Curiosità: differenze tra farina e semola.

Print Recipe
Pane siciliano croccante
Keyword pane
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 90 minuti
Porzioni
pagnottelle
Ingredienti
Keyword pane
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 90 minuti
Porzioni
pagnottelle
Ingredienti
Istruzioni
  1. Versate in una ciotola o nella planetaria la semola e aggiungete l'olio il sale e lo zucchero. In un misurino preparate 600 ml di acqua tiepida e scioglietevi dentro il lievito di birra fresco (in mancanza potete utilizzare 2 bustine di lievito secco) fate sciogliere per bene il lievito aggiungete il composto alla semola ed impastate energicamente per 10 minuti finché non otterrete un panetto liscio ed omogeneo. Sistemate l'impasto in un contenitore ermetico o in una ciotola coperta da un canovaccio e lasciatelo lievitare per 1 ora esatta.
  2. Trascorsa un ora riprendete l'impasto e preparate le pagnottelle. Innanzitutto impastate nuovamente il composto annullando la lievitazione ottenuta, poi ricavate dei singoli panetti ricavando dei pezzettoni di 170 gr ciascuno (ne otterrete 12) create delle pagnottelle rotonde o affusolate ed incidete la superficie con un coltello, sistemate le pagnotte su una tovaglia pulita copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare 30-40 minuti. Accendete il forno a 220° e lasciatelo scaldare ... lo stesso vale per il forno a legna bisogna raggiungere i 220°. Trascorsi 30-40 minuti sollevando una pagnotta provate a dare un colpettino sul retro dovreste sentire un rumore di leggero vuoto ... il rumore della lievitazione avvenuta.
  3. Infornate le pagnotte posizionandole su una teglia a forno ventilato o direttamente sulla base nel forno a pietra. Lasciate cuocere 20-30 minuti le pagnotte, quando saranno ben dorate tiratele via dal forno e lasciatele intiepidire. Servire il pane tiepido in tavola o "cunzatu" come si usa qui in Sicilia ossia tagliato in due e farcito di olio evo sale origano e peperoncino è una vera delizia. Buon lavoro!!!

Pagnotte siciliane croccanti
Pagnotte siciliane croccanti