ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

LievitatiMenù FestiviPasquaPizze e focacceRustici e buffetSecondi rustici

Casatiello napoletano

Questa è una tipica ricetta Campana più precisamente Napoletana, esistono mille varianti, la mia versione è ripiena di salame, pancetta e formaggio filante. La torta salata più buona che abbia mai assaggiato, l’impasto risulta molto soffice quasi come una brioches ed emana un profumo inebriante, perfetta anche fredda!

 

Ingredienti:

160 gr di strutto morbido
650 gr di farina di grano duro
12 gr di sale
380 gr di acqua tiepida
150 gr di salame cubettato
150 gr di provola cubettata
150 gr di pancetta dolce cubettatata
pepe nero q. b.
2 bust. e mezzo di lievito di birra opp. 1 panetto di quello fresco
30 gr di grana padano grattugiato o pecorino
5 uova per decorare
1 tuorlo per spennellare
semi di papavero per decorare

Procedimento:

Tagliate a cubetti tutti gli ingredienti necessari per il ripieno quindi il salame la provola dolce e la pancetta. Versate la farina in una ciotola e aggiungete l’acqua tiepida con il lievito sciolto e successivamente il sale. Impastate velocemente e aggiungete lo strutto a pezzettoni grossolani. L’impasto tenderà spesso a diventare appiccicoso per via dello strutto aiutatevi con un pochino di farina. Lavorate l’impasto finché gli ingredienti non siano tutti ben amalgamati ed avrete ottenuto un panetto morbido e liscio.

Mettete da parte un piccolo pezzettino di impasto per poter finire le decorazioni. Stirate l’impasto fino a formare un rettangolo sottile 1 cm circa e cospargetelo di formaggio grattugiato salame pepe nero pancetta e provola dolce in modo uniforme in modo da ricoprire l’intera superficie. Arrotolare delicatamente l’impasto dal lato più lungo.

Adagiare l’impasto all’interno della teglia da ciambella unendo le due estremità e sistemateci sopra le uova (le uova non vanno cotte perchè la cottura al forno sarà ottimale e risulteranno davvero buone). Terminate la decorazione con il pezzettino di impasto rimasto, io sono riuscita a formare una piccola rete con il rullo losanga ma va benissimo anche una x fatta con due strisce di impasto che tengano ferme le uova. Spennellare con tuorlo d’uovo e cospargere di semi di papavero. Lasciare lievitare fino al raddoppio o comunque fino a che l’impasto raggiunga quasi il bordo della teglia. Infornare a 200° per 40-45 minuti.

Servire il casatiello caldo o freddo. Buon appetito!


Print Recipe
Casatiello napoletano
Porzioni
Porzioni