DolciPiccola pasticceria

Brioche col tuppo siciliane

Brioche col tuppo siciliane la ricetta perfetta!
Oggi vi propongo la tipica brioche siciliana ovvero la brioche col tuppo. Questa brioche è ormai conosciuta in tutto il mondo ma le sue origini sono siciliane, una nota curiosa per chi non lo sapesse è che il suo nome è legato alla Sicilia, infatti si dice col tuppo perché somiglia a uno chignon che le antiche donne dell’isola usavano portare, in dialetto detto proprio “tuppo”. Ogni anno in estate mi ritrovo a prepararle e poi mi sbizzarrisco a servirle perché il loro impasto neutro e non troppo dolce si presta ad essere servita in diversi modi, ad esempio accompagnata con della buona granita, oppure con del gelato dentro, farcita con la nutella o mangiata semplicemente così o perché no inzuppata in un fresco latte di mandorla. Non credo di riuscire a spiegarvi il profumo che c’era in cucina sia mentre lievitavano che quando cuocevano in forno. Possono sembrare un po laboriose da fare in quanto richiedono del tempo per la lievitazione ma ne vale la pena non si può resistere di fronte a queste soffici e profumate meraviglie. Io ne preparo sempre in quantità … infatti poi le congelo in freezer e la mattina per la colazione li inforno un attimo e sono subito pronte calde e fragranti. Allora forza impastiamo subito! Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta nel tuo blog? Fallo, e incolla nel testo il link della ricetta originale! Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Print Recipe
Brioche col tuppo
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
brioche
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
brioche
Istruzioni
  1. In una ciotola (io l'ho fatto nel robot da cucina) mettete lo zucchero il miele la buccia grattugiata dell'arancia il sale e la vanillina aggiungete il latte tiepido in cui avrete fatto sciogliere il lievito incominciate a mescolare, unite poco alla volta la farina il burro sciolto, e aggiungete le uova sbattute poco per volta mescolare e lavorare per una decina di minuti.
  2. A questo punto trasferite l'impasto in una ciotola coprite con il coperchio e fate lievitare in un luogo caldo per 1 ora. Trascorso il tempo riprendete l'impasto lavoratelo con le mani per qualche minuto.  
  3. Ricavate 12 palline di circa 60 gr e altre 12 di circa 20 gr, sistemate le palline più grandi su una teglia da forno ricoperta con carta forno e con l'aiuto di un dito fate pressione al centro della brioche.
  4. Poggiateci sopra la pallina più piccola spennellate di latte e uovo e fate lievitare per 2 ore, cercate di coprirle bene con carta pellicola. Accendete il fono a 180° circa 15 minuti prima che finisca la lievitazione.
  5. Infornate a 180°per 15 minuti o comunque finché saranno ben dorate.
  6. Sfornate e spolverate di zucchero a velo se vi piace.
  7. Buon appetito! Ecco l'interno sofficissimo della brioche siciliana col tuppo.