fbpx

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Ravioli di carnevale con crema di nocciole
Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Ingredienti: 

250 gr di farina 00
1 uovo fresco intero
25 gr di burro morbido
50 gr di zucchero
q.b. scorza di limone
1 pizzico di lievito per dolci

q.b. olio di semi per friggere
q.b. zucchero a velo per spolverare
q.b. crema di nocciole per farcire

Procedimento: 

Versate la farina in una ciotola dai bordi alti fate un buco al centro e versateci il burro morbido, l’uovo, lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di lievito per dolci. Impastate velocemente con le mani e se ci fosse bisogno aggiungete un goccino d’acqua, non lavorate troppo l’impasto o il burro tenderà a sciogliersi e l’impasto diventerà appiccicoso. Avvolgete l’impasto con carta pellicola e fate riposare 20 minuti. Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto stiratelo allo spessore di 1/2 centimetro e ritagliate dei rettangoli della misura dello stampo. Lo stampo che vedete in foto agevolerà il lavoro permettendoci di avete dei ravioli perfetti tutti uguali e con la stessa farcitura. Se siete interessati allo stampo in legno qui -> troverete tutte le INFO.

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Sistemate l’impasto sullo stampo quindi tramite apposito attrezzo ricavate gli incavi per farcire con la crema di nocciole. Ritagliate i bordi, ed inserite 1 cucchiaino di crema di nocciole. Ricoprite con un altro foglio di impasto e ritagliate i bordi in eccesso.

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Fate una leggera pressione con le dita per far sigillare i ravioli e procedete con una rondella per ritagliarli perfettamente uguali.

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Fate scaldare abbondante olio di semi in una casseruola e friggere i ravioli finché non risulteranno dorati e friabili.

Ravioli di carnevale con crema di nocciole

Fate intiepidire i ravioli, spolverate di zucchero a velo e servite in tavola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + tre =