ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

PastaPasta frescaPrimi

Pasta fresca con fave e speck

Condividi:

Trofie con fave e speck_ Amo la pasta e la mangerei in tutte le salse, questa è la mia personale versione di pasta ai legumi 😀 per esaltare il gusto delicato delle fave ho utilizzato dello speck ma potete sostituirlo con della pancetta dolce o affumicata. Non fatevi mancare il prezzemolo fresco che donerà al piatto un profumo inebriante e completerà il tutto. Adesso vi lascio alla mia ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

350 gr pasta formato trofie
300 gr di fave verdi sbucciate
due fette di speck al pepe nero
1 cipolla bianca
prezzemolo fresco tritato
sale q.b.
olio evo q.b.

Procedimento:

Tritate la cipolla bianca finemente e rosolatela in una padella antiaderente con un filo d’olio evo. Tagliate a pezzettini lo speck e tenetelo da parte. Quando la cipolla si sarà imbiondita aggiungete lo speck e continuate a rosolare finché non lo vedrete diventare quasi trasparente sciogliendosi il grasso. A questo punto aggiungete le fave versi ed amalgamate il tutto, lasciate cuocere a fiamma dolce per qualche minuto finché le fave non saranno cotte. Se le vostre fave dovessero risultare più dure del dovuto aggiungete un pizzico di bicarbonato in cottura.

Mentre le fave cuociono assieme allo speck pensate a sbollentare la pasta in acqua salata facendo attenzione a scolarla perfettamente al dente. Scolate le trofie e versatele direttamente in padella. Rigirate in padella la pasta con il condimento fino ad amalgamare tutti i sapori, mentre mescolate accendete il fuoco alla fiamma dolce per qualche secondo e spegnete subito.

Aggiungete il prezzemolo tritato a crudo e servite in tavola.

Condividi: