fbpx

Pangoccioli fatti in casa

Pangoccioli fatti in casa

Pangoccioli fatti in casa

Porzioni 12 pangoccioli

Istruzioni
 

  • In un pentolino mettete a scaldare il latte (non dev'essere caldo ma appena tiepido). A parte in una ciotola setacciate e mescolate insieme le due farine. In un'altra ciotola mettere il latte tiepido, 1 uovo intero , lo zucchero semolato, e il lievito di birra secco. Con una forchetta mescolare il tutto. Aggiungere le farine e il sale e mescolare. Lasciare la forchetta ed impastare con le mani. Se l'impasto dovrebbe risultare ancora morbido aggiungere altra farina Manitoba. È l' impasto stesso che c'è lo dice. Aggiungere un po' alla volta il burro morbido. Allargate l'impasto e aggiungete le gocce di cioccolato un po' per volta fino ad incorporarli tutti. Formate un panetto, coprite con un canovaccio e mettetelo a lievitare per 2-3 ore in un luogo caldo fino a quando non raddoppia di volume. Io ho usato il forno leggermente preriscaldato.
  • Una volta pronto l' impasto, staccare con le mani dei panetti e lavorarli con le mani allungando l'impasto e piegando da destra a sinistra in orizzontale e in verticale chiudendoli da sotto. Mettere i panetti rotondi su una teglia rettangolare o usate il piano da forno foderato di carta da forno. Fate lievitare ancora un oretta. Appena pronti pennellare la superficie con l'uovo misto al latte. Mettete in forno caldo a 200° per 18 minuti .Sono morbidissimi e buonissimi. Ottimi per una buona colazione e non solo. Ancora caldi metteteli in un contenitore per dolci con coperchio così rimarranno morbidi.
  • Ecco i pangoccioli come si presentano dopo cotti e all'interno ... soffici e golosi!
Guarda le mie video-ricette su YoutubeIscriviti subito al canale!
Condividi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta