fbpx
Pasta frescaPrimi

Lorighittas al ragù di carne

Lorighittas al ragù di carne

Oggi per caso sono stata invitata ad un corso di cucina online per imparare ad utilizzare al meglio il bimby e tra le tante ricette presentate ho notato questa delle lorighittas che trovo interessantissima, non conoscevo questo tipo di pasta fresca sarda … come al solito le ricette sarde sono stupefacenti sia per il gusto che per l’incredibile manualità delle persone che realizzano questo piatto con tanto amore. In realtà non so come viene condita questo nella tradizione sarda ma in casa mi trovavo del buon ragù di carne che si sposava bene con l’intreccio ruvido deicerchietti e così ho approfittato. Potete utilizzare sia semola rimacinata fine che farina di grano duro, la semola a mio parere rende la pasta leggermente più ruvida e quindi permette ai sughi di attaccarsi bene quindi vi consiglio di utilizzare la semola se siete indecisi. Ho semplicemente impastato a mano perchè la quantità che utilizzo io non richiede la necessità di un macchinario in aiuto ma potete utilizzare una planetaria perchè è un impasto molto asciutto e pulito che favorirà la lavorazione con le lame o con il gancio. Adesso vi lascio alla ricetta se vi è piaciuta lasciate un commento.

Lorighittas al ragù di carne

Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per il ragù di carne

Per la pasta:

Istruzioni
 

  • Per preparare il ragù fate un soffritto con le verdure tagliate a dadini e aggiungete il macinato fate rosolare 5 minuti e sfumate con vino rosso, aggiungete la passata le foglie di alloro e la noce moscata aggiustate di sale fate cuocere per 30 minuti e spegnete.
  • Per realizzare i lorighittas impastate la semola con l'acqua fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, schiacciate leggermente il panetto e con l'aiuto di un mattarello stirate la pasta allo spessore di mezzo centimestro. Con l'aiuto di un coltello a lama liscia tagliate delle listerelle larche mezzo cm e lunghe circa 30 cm, rotolateli con le mani sul piano di lavoro fino ad ottenere dei cordoncini, arrotolate i cordoncini attorno a 3 dita e schiacciate l'estremità per sigillare, se non vi è chiaro a fine ricetta trovate in allegato il video in diretta facebook dove vi mostrerò il procedimento con molta semplicità. Sistemate tutta la pasta su un vassoio e mettete a bollire dell'acqua per la cottura.
  • Sbollentate in abbondante acqua salata i lorighittas scolate al dente circa 6-7 minuti e condite con il ragù di carne che abbiamo preparato in precedenza, servite in tavola.
Guarda le mie video-ricette su YoutubeIscriviti subito al canale!
Condividi su Facebook

Seguite il mio video per imparare facilmente a realizzare lorighittas

lorighittas al ragù di carne
lorighittas al ragù di carne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




quattro × 1 =