fbpx
Curiosità

Lascia questa pianta fuori dal balcone e allontanerai le zanzare

Lascia questa pianta fuori dal balcone e allontanerai le zanzare

Le zanzare possono essere una piaga fastidiosa durante l’estate, ma fortunatamente ci sono alcune piante che possono aiutare ad allontanarle. Ecco alcune piante che sono note per la loro capacità di respingere le zanzare:

Lascia questa pianta fuori dal balcone e allontanerai le zanzare
Lascia questa pianta fuori dal balcone e allontanerai le zanzare

1. Citronella: La citronella è una delle piante repellenti per zanzare più conosciute. Ha un forte odore di limone che le zanzare trovano sgradevole. Puoi coltivare piante di citronella in giardino o tenere candele profumate alla citronella sulla terrazza per tenere lontane le zanzare. Puoi raccogliere qualche foglia di citronella e strofinarla sulle braccia le vedrai allontanarsi le zanzare. La citronella è spesso usata come repellente naturale per le zanzare. L’olio di citronella, che viene estratto dalle foglie della pianta di Cymbopogon, viene spesso utilizzato in candele, oli profumati, spray e lozioni repellenti per tenere lontane le zanzare. La citronella funziona come repellente per le zanzare grazie al suo odore forte che le zanzare trovano sgradevole. Tuttavia, è importante notare che l’efficacia della citronella come repellente può variare da persona a persona. Alcune persone potrebbero trovare che la citronella sia efficace nel tenere lontane le zanzare, mentre altre potrebbero scoprire che non funziona bene per loro.

Citronella cedrina erba luigia
Citronella, cedrina, erba luigia

Se decidi di utilizzare prodotti a base di citronella come repellente per le zanzare, assicurati di seguirne attentamente le istruzioni e di applicarli secondo le indicazioni. Inoltre, tieni presente che l’effetto repellente della citronella potrebbe non durare a lungo e potrebbe essere necessario riapplicare il prodotto periodicamente per mantenerne l’efficacia. Ricorda che ci sono anche altre misure che puoi adottare per proteggerti dalle zanzare, come l’utilizzo di zanzariere, l’evitare di uscire durante le ore di maggior attività delle zanzare, l’indossare abiti protettivi e l’eliminazione di potenziali siti di raccolta di acqua stagnante intorno alla tua casa, in cui le zanzare possono deporre le uova.

 Leggi l’articolo completo -> CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 3 =