fbpx

Danubio dolce alla nutella

Danubio dolce alla nutella, una nuvola di dolcezza tutta da mordere con golosissimo ripieno di nutella che si scioglie in bocca.

Ingredienti :
225 gr di farina manitoba
225 gr di farina 00
300 ml latte tiepido
1 uovo medio fresco
1 bustina di lievito di birra secco
30 gr di miele
100 gr di zucchero
50 gr di burro
1 pizzico di sale
Procedimento: 
Versare tutti gli ingredienti in una ciotola, ad impastare energicamente finché non otterrete un panetto liscio ed omogeneo, coprite la ciotola con carta pellicola e lasciare lievitare per circa 3 ore. Trascorse le 3 ore di lievitazione ritagliare dei piccoli panetti dall’impasto di 80 gr ciascuno formando delle pallina, stendere leggermente ogni pallina e farcirla con 1 o 2 cucchiaini di nutella secondo i vostri gusti. Richiudere ogni pallina farcita sigillando bene e sistemarle direttamente in una teglia da forno foderata con carta forno cercando di affiancarle bene., procedere in questo modo finché non avrete utilizzato tutto l’impasto.
Danubio dolce alla nutella
Danubio dolce alla nutella
Coprire la teglia con un canovaccio o della carta pellicola e lasciare lievitare altre 2 ore sistemando la teglia in forno chiuso o comunque lontano da correnti d’aria. Trascorse le ultime due ore di lievitazione accendete il forno a 180 gradi e lasciatelo scaldare per bene,  spennellate il tutto con il tuorlo d’uovo e aggiungete della granella di zucchero sulla superficie se vi piace.
Danubio dolce alla nutella
Infornare a 180 gradi per 15 minuti esatti a forno statico ma controllate bene la cottura, a volte a seconda della potenza del vostro forno potrebbero essere sufficienti più o meno minuti sorvegliate la cottura.
Danubio dolce alla nutella
Danubio dolce alla nutella
Tirate via dal forno il danubio quando sarà ben dorato e lasciatelo raffreddare, già porzionato vi basterà tirar via ogni soffice pallina per gustarlo al meglio. Questa ricetta è stata realizzata e presentata da Miriam Salvino sul gruppo facebook ufficiale di Ricette in Armonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + sedici =