crostata tagged posts

Nessun commento!

Crostata di ciliegie, la dolcezza dell’estate in tavola!

Crostata di ciliegie, la dolcezza dell’estate in tavola!

Fino ad ora vi ho parlato maggiormente di ricette salate. Ma come già detto nella mia presentazione, mi piace cucinare qualsiasi cosa.
Oggi mi occuperò di un dolce tipico della mia amata terra: la crostata.
I dolci sono buoni tutti, assolutamente d’accordo con questa affermazione, ma la crostata, secondo me, è il dolce più buono in assoluto. Un tipo di dolce che riesci a mangiare anche dopo un pranzo dalla nonna. Se poi viene fatto con la marmellata fatta in casa allora non ci sono proprio paragoni.
Avete presente quando nel secondo dopoguerra si andava nei paesi del nord (e soprattutto qui in Germania) per cercare un po di fortuna e solitamente ci si portava qualcosa che ricordas...

Leggi di più
Nessun commento!

Crostata morbida alle ciliegie fresche!

Crostata morbida alle ciliegie appena colte_

Ieri mi sono dedicata alla raccolta delle ciliegie, nel mio piccolo orto incontaminato si trova un ciliegio di pochi anni che ci regala meravigliosi frutti in abbondanza e mi ritrovo a provare e sperimentare ricette sempre diverse a base di ciliegie per poterle sfruttare tutte. Le ciliegie sono deliziose anche mangiate da sole … direttamente dall’albero, ma trovo golosa anche l’idea di poterci realizzare torte da gustare a colazione; Per un risveglio profumato e all’insegna della genuinità e del buonumore, oppure un ottima merenda. Si dice che una ciliegia tira l’altra ma in questo caso direi che una fetta di torta tira l’altra...

Leggi di più
Nessun commento!

Crostata di ricotta al cacao … video-ricetta!


Crostata di ricotta al cacao ... video-ricetta!
...
Print Recipe
Leggi di più
Nessun commento!

Crostata delicata pasticcera e fragole!

Mettere 500 ml di latte a scaldare sul fuoco, in una ciotola aprite le uova ed amalgamatele con l'amido lo zucchero e la vanillina, se non si è sciolto bene l'amido aggiungete qualche cucchiaio del latte che sta scaldando e lavorate con le fruste finchè il composto non sarà cremoso e liscio. Quando il latte sta fumando ma non deve arrivare a bollire versare a filo il composto di uova e contemporaneamente mescolare molto veloce con una frusta il latte, in meno di pochi secondi vedrete addensare la crema. Se dovessero risultare troppi grumi potete lavorarla qualche secondo con un frullino da immersione elettrico. Lasciate intiepidire la crema e copritela con carta pellicola facendo in modo che la pellicola tocchi perfettamente la crema in questo modo non tenderà ad indurire in superficie e sistematela in frigo. Leggi di più