ENTRA   a far parte del gruppo ufficiale ... io sono online tutto il giorno per rispondere alle tue domande!

DolciPiccola pasticceria

Rose di meringhe alle mandorle

Rose di meringhe francesi_ quando una ricetta viene fuori dall’inventiva e dall’amore di chi ti ispira quel giorno si ottiene sempre un buon risultato 😀 Oggi ho cucinato per una persona speciale e proprio su questo pensiero ho deciso di preparare le meringhe alla francese. Ho acquistato da pochissimo una bocchetta da sacca a poche particolare adatta alla realizzazione delle rose così mi diverto con qualsiasi tipo di crema. Ho già provato a realizzare le meringhe a forma di rosa ma adesso ho proprio superato me stessa migliorando la ricetta! Ho aggiunto del colorante alimentare gel rosa e qualche goccia di aroma mandorla, nella ricetta base ho modificato la temperatura delle uova che solitamente si utilizzano temperatura ambiente ma a volte fa troppo freddo anche fuori dal frigo e le meringhe ci riescono una schifezza 😀 io le ho scaldate così come si fa per la realizzazione del pan di spagna (ovviamente solo gli albumi non le uova intere) portandole ad una temperatura tiepidissima appena calde, non serve termometro io le ho toccate con un dito ma stiamo sui 35/36 gradi per intenderci devono essere tiepide come la nostra temperatura corporea e non calde, questo fa si che si montino benissimo nonostante l’aggiunta di aromi e coloranti. Seguimi in diretta su facebook! Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Ingredienti: 

  • 4 albumi d’uovo vanno pesati i miei erano 140 gr
  •  zucchero a velo il doppio del peso degli albumi il mio 280 gr
  • gocce di limone solo per chi usa la planetaria
  • 1 tubetto di colorante per alimenti rosa
  • 1 fialetta aroma mandorla (facoltativo)

Procedimento: 

In una ciotola dai bordi alti o in una planetaria versateci gli albumi pesati e aggiungete il doppio del peso in zucchero a velo. Lavorate il composto alla massima velocità con un frullino elettrico o con la planetaria per 10-12 minuti finché non otterrete una spuma densa e ferma. Se state utilizzando la planetaria aggiungete 2 gocce di limone in caso contrario evitate perchè il frullino elettrico non ha la potenza della planetaria e il limone potrebbe destabilizzare il composto smontandolo. Una volta ottenuto un composto denso e corposo aggiungete qualche goccia di rosa continuando a lavorare il composto e 1-2 gocce di aroma mandorla, proseguite con il colorante senza esagerare fino ad ottenere una colorazione di rosa intenso o che più vi piace. Versate qualche cucchiaio di composto in una sacca da pasticcere a bocchetta stellata (io ho utilizzato la 2D acquistata in questo Set di punte in acciaio inox per decorazione di torte e cupcake, 2D 1M 4B 1A.) e formate le meringhe su una teglia rivestita di carta forno iniziate da un punto e ruotateci attorno si formeranno delle rose bellissime (potete vedere il video) infornare possibilmente una teglia alla volta (così da non creare eccessiva umidità all’interno del forno).

Accendete il forno a 80 gradi a funzione statica ed infornate le rose di meringhe per 3 ore, la cottura lenta ed uniforme evita che si formino delle crepe in cottura. Le 3 ore di cottura variano da forno a forno a volte vanno bene anche 2 o 2 e mezzo, quindi prima di tirar via dal forno i le meringhe assaggiatele per vedere se la cottura è stata ultimata bene altrimenti continuate per un altra mezz’ora oppure spegnete il forno ancora caldo e lasciatele dentro per altre 3 ore in questo modo ultimeranno la cottura asciugandosi bene. Buon lavoro!

Questa in foto è la bocchetta utilizzata per fare le rose … se dovete comperarla vi consiglio l’intero set che ho preso io su Amazon è di ottima qualità costa pochissimo e vi ritrovate 4 bocchette fantastiche da utilizzare in mille preparazioni 😉
Set di punte in acciaio inox per decorazione di torte e cupcake, 2D 1M 4B 1A.)