— Posted in Dolci, Senza cottura, Torte

Torta tiramisù pronta in 10 minuti!

Torta tiramisù con crema al mascarpone_

La fantastica ricetta del tiramisù suggerita da Galbani ha stuzzicato la mia inventiva e partendo da questa ne ho realizzato un’originale versione. Facile veloce e senza alcuna cottura la torta tiramisù è l’ideale per chi ama questo tipo di dolce e vorrebbe proporlo facilmente ad una festa con grandi e piccini, per una versione più leggera basterà sostituire il caffè espresso con del caffè decaffeinato così che il gusto ne resterà inalterato e i piccoli eviteranno di assumere la caffeina 😉 I decorativi chicchi di caffè possono essere tranquillamente sostituiti con scagliette di cioccolato secondo la vostra preferenza, io personalmente adoro sciogliere in bocca qualche chicco di caffè per gustarne l’aroma.


Torta tiramisù con crema al mascarpone
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
12 persone 10 minuti
Tempo Passivo
20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
12 persone 10 minuti
Tempo Passivo
20 minuti
Torta tiramisù con crema al mascarpone
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
12 persone 10 minuti
Tempo Passivo
20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
12 persone 10 minuti
Tempo Passivo
20 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Innanzitutto sciogliere il caffè solubile in due cucchiaini di acqua bollente e lasciarlo da parte a raffreddare. Versiamo nella planetaria il mascarpone lo zucchero il tuorlo d'uovo e il caffè solubile e lavoriamo con le fruste per pochi secondi il tempo di amalgamare bene gli ingredienti, questa operazione può essere fatta con un semplice frullino elettrico.
  2. A parte montiamo la panna ben fredda da frigorifero con il frustino elettrico o planetaria utilizzando sempre le fruste fino ad ottenere una consistenza a neve ferma. Incorporiamo la panna delicatamente al mascarpone mescolando delicatamente dal basso verso l'alto finchè non otteniamo una colorazione omogenea e sistemiamo la crema ottenuta in frigorifero separandola in due ciotole diverse, una parte servirà a farcire la torta e l'altra a decorarla. Per ottenere una colorazione diversa ho diviso tutti gli ingredienti montandone una parte senza caffè per avere l'effetto panna bianca per la guarnizione.
  3. Prepariamo la bagna utilizzando caffè espressi molto lunghi oppure se utilizzate la caffettiera allungate con una tazzina di acqua, aggiungete zucchero e marsala e aggiustate secondo vostro piacimento. Inzuppate il primo disco di pan di spagna con l'aiuto di un pennello da cucina in silicone.
  4. Una volta che il primo disco risulti inzuppato per bene di bagna al caffè e marsala possiamo procedere con la farcia. Spalmate un abbondante porzione di crema al mascarpone sulla superficie magari aiutandovi con una palettina in silicone.
  5. Utilizzando un colino in acciaio ricoprite interamente la superficie con la farcia di cacao amaro spolverizzandola in abbondanza.
  6. Richiudete il primo strato di pandispagna farcito con un secondo disco sistemandolo per bene e procedete a farcire nuovamente seguendo i passi precedenti.
  7. Non dimenticate di spolverizzare con abbondante cacao è l'ingrediente principale del nostro tiramisù.
  8. Una volta farciti tutti e due gli strati della nostra torta terminate posizionando l'ultimo disco di pan di spagna e irroratelo di bagna al marsala.
  9. Prendete la seconda porzione di crema dal frigorifero e spalmate interamente la superficie della torta in modo uniforme con uno strato sottile in modo che le decorazioni possano attaccarsi bene.
  10. Utilizzando una sacca da pasticcere scegliete la bocchetta stellata in modo da poter ottenere le roselline come in foto, riempite abbondantemente la sacca ed iniziate a decorare il bordo effettuando dei giri concentrici in senso orario dal centro verso l'esterno per creare le rose.
  11. Terminata la decorazione del bordo procedete secondo la vostra fantasia con delle roselline anche al centro della torta disponendo i chicchi di caffè o le scagliette di cioccolato fondente.
  12. Sistemate la torta in frigo per almeno 4 ore prima di consumarla in modo che si possano amalgamare tutti i sapori.
  13. Buon appetito

About author:

Silvy

Go on, Add your Voice!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine