— Postato in Ciambelle, Dolci, Torte

Torta di ceci al cacao senza farina

Torta di ceci al cacao_ E’ la prima volta che mi diletto in una torta del genere, ma spesso c’è chi mi richiede dei dolci con legumi o meglio farine di legumi per problemi di intolleranza o celiachia, così dato che avevo in casa della farina di ceci ho voluto provare, è sempre un punto interrogativo prove sopra prove finché non si arriva ala ricetta giusta, ma questa è stata la ricetta giusta al primo colpo. L’abbiamo mangiata con mio marito … lui la trova deliziosa e non sente assolutamente il gusto dei legumi, per me è troppo mangione di dolci e mangerebbe la qualunque cosa hahaha io la trovo veramente buona cioccolatosa anche soffice ma dalla consistenza diversa dalle solite torte, non vi aspettate la sofficità di un panettone la farina di legumi assorbe più acqua ed è più pesante ma comunque come potete vedere in foto è cresciuta bene come una normale ciambella tutta da mordere, ritornando al gusto direi buona ma con un leggero retrogusto di ceci che comunque non sdegna ma devono piacere i ceci 😀 perchè chi non li ama li sentirà al primo morso. Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Torta di ceci al cacao
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Torta di ceci al cacao
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Iniziate versando la farina di ceci in una ciotola capiente. Aggiungete l'acqua e lavorate con le fruste, va bene anche un frullino elettrico ma non occorrerà perchè questo è un impasto molto facile da lavorare, aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare, poi lievito miele e olio e lavorate un altro il composto.
  2. Infine aggiungete al composto anche il pizzico di cannella e il cacao amaro a seguire i due cucchiaini di liquore. Lavorate bene con le fruste affinchè non vi siano grumi. Foderate una teglia di diametro 22 con carta forno come in foto (per far reggere la carta forno ai bordi ho utilizzato qualche goccia del composto come collante). Accendete il forno a 180° e fatelo scaldare bene.
  3. Versate il composto nella teglia e sbattetelo leggermente sul piano se non lo vedete uniforme. Infornate a 180° a forno caldo e lasciate cuocere per 40 minuti. Trascorsi i 40 minuti fate la prova spaghetto, se infilzandolo nel cuore della torta resta pulito e asciutto la torta è cotta altrimenti proseguite con altri 10 minuti di cottura.
  4. Lasciate intiepidire bene la torta prima di tirarla via dallo stampo.
  5. Servite in tavola con una spolverata di zucchero a velo se lo gradite!

Lascia qui il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine