— Postato in Al cucchiaio, Dolci, Torte

Torta con crema pasticcera

Seguici su:


Seguimi in diretta sui social.

Torta con crema pasticcera_
La torta con crema pasticcera fragole e panna è una di quelle ricette che preparo da sempre perchè soddisfa a pieno i miei gusti di dolce. Ho registrato delle dirette su facebook ma vi mostro nel dettaglio come realizzare facilmente una torta in uno stampo diverso che non sia quello del pan di spagna, vi starete chiedendo e per quale motivo? Semplice! Tanti trovano difficoltoso il taglio a strati del pan di spagna e quindi questa tecnica agevolerebbe la perfezione della torta e poi avete più possibilità di scelta dei vostri stampi, ad esempio per natale utilizzare uno stampo a stella o per il periodo di pasqua un bel coniglio. Un altro fattore positivo della mia tecnica sta nelle fettine sottili, chi prepara una torta ed è alle prime armi spesso si limita a tagliare il pandispagna in due dischi rischiando di ottenere così una torta pesante nel senso che lo strato spugnoso è troppo, invece in questo modo lo gli strati saranno tre con due di crema rendendo l’assaggio già una nuvola leggerissima. Se preferite una torta ancora più leggera di questa vi basterà mischiare alla crema pasticcera già a temperatura ambiente qualche cucchiaio di panna montata otterrete così la classica crema diplomatica! Adesso vi lascio alla mia ricetta per dubbi e chiarimenti potete scrivermi a fine ricetta nei commenti 😉 Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Torta con crema pasticcera
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
40 minuti 6 ore
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
40 minuti 6 ore
Torta con crema pasticcera
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
40 minuti 6 ore
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
40 minuti 6 ore
Ingredienti
Per il pan di spagna:
Per la crema pasticcera:
Per la bagna:
Decorzioni:
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Preparate il pan di spagna soffice senza lievito il giorno prima in modo che possa indurirsi un pochino seguendo dettagliatamente la mia ricetta cliccando su -> pan di spagna senza lievito oppure procuratevi un bel pan di spagna da 1 chilo in pasticceria.
  2. Preparate la crema seguendo la ricetta dettagliata cliccando su -> Crema pasticcera delicata una volta pronta la crema copritela con carta pellicola trasparente avendo cura di sistemarla a contatto con la crema calda, in questo modo si raffredderà senza indurirsi in superficie. Preparate la bagna unendo in una ciotola l'acqua con il brandy e lo zucchero, mescolate bene affinchè si sciolga bene lo zucchero. Potete anche portare ad ebollizione l'acqua ed aggiungere aromi come la scorza di arance o limoni.
  3. Iniziate scegliendo uno stampo antiaderente che non superi 24 cm di diametro circa. Io ho scelto il mio stampo cuore, ricavate tante fettine sottili di circa mezzo centimetro di spessore. Foderate l'intero stampo con le fettine di pan di spagna avendo cura di riempire i buchi con pezzettini di pan di spagna in modo che possa essere uniforme. Con l'aiuto di un pennello per alimenti bagnate uniformemente il pan di spagna e proseguite versandovi sopra metà della crema pasticcera preparata. Proseguite alternando un altro strato di pan di spagna inumiditelo con la bagna poi la crema rimanente e in fine il pan di spagna e lo inumidite nuovamente con la bagna, adesso lasciate riposare la torta in frigo almeno 6 ore, tutta la notte sarebbe meglio.
  4. Trascorse le sei ore di riposo della torta passate delicatamente un coltello sui bordi per agevolare il distacco dalla teglia e capovolgetela in un vassoio per dolci, montate con un frullino elettrico la panna a neve ferma ancora meglio se utilizzate una planetaria. Iniziate ricoprendo l'intera superficie della torta con la panna avendo cura di spalmarla bene senza lasciare vuoi, continuate con le decorazioni a vostro piacere utilizzando una sacca da pasticcere e le fragole.
  5. Mantenete la torta in frigorifero fino al consumo. Se non consumate tutta la torta potete conservarla in frigorifero per circa 2 giorni. GUARDA IL VIDEO DELL'ASSAGGIO

Lascia qui il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine