— Postato in Dolci, Menù Festivi, Natale

Struffoli di natale (ricetta napoletana)

Struffoli di natale (ricetta napoletana)

Agli struffoli è impossibile resistere, tipica ricetta napoletana del periodo Natalizio. Croccantissimi fuori con un cuore morbido ed esaltati dal delicato gusto del miele. Presenti anche in altre zone d’Italia ma conosciuti con altri nomi ad esempio in Lazio e Marche “cicerchiata” molto simile a “cicerata” nome usato per identificare gli struffoli in Calabria e Basilicata mentre invece a Taranto li chiamano “Sannacchiudere” … in Sardegna “giggeri”, a Lecce “purcedduzzi” … mentre a Palermo pignolata, cucinati per il periodo natalizio o carnevalesco a seconda della zona! Velocissimi da realizzare e facilmente personalizzabili se non amate il dolce troppo zuccherato basterà diminuire il miele.

Se ti piacciono le nostre ricette seguici anche su Facebook … 

  • Se hai voglia di riproporre questa ricetta nel tuo blog di cucina fallo pure ma senza utilizzare le mie foto e citando il link d’appartenenza della ricetta Grazie ♥

Struffoli napoletani di Natale
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Struffoli napoletani di Natale
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Istruzioni
  1. Unire tutti assieme gli ingredienti in una terrina ed impastare energicamente. Se l'impasto vi diventerà troppo appiccicoso unite un pochino di farina mentre impastate. Io ho utilizzato olio di semi. Quando otterrete un panetto liscio ed omogeneo, senza lasciarlo riposare tagliatene una parte ed incominciate a ricavare dei serpentoni di mezzo centimetro circa. In cottura gonfieranno quindi fateli piccini. Tagliate ogni serpentone con un coltello a lama liscia e ricavatene tanti pezzettini di mezzo centimetro ciascuno come in foto. Infarinate un vassoio e anche i pezzettini prima di sistemarveli sopra. Il segreto per non fare attaccare i pezzettini è quello di infarinare il serpentone prima di iniziare a tagliarlo. Scaldate abbondate olio in una padella antiaderente e friggete gli struffoli poco per volta perchè tendono a fare molta schiuma, tirateli via dall'olio appena saranno dorati circa 8 minuti.
  2. Non passateli dai tovaglioli di carta per togliere l'olio in eccesso o vi diventeranno morbidi ma scolateli con una schiumarola e sistemateli in una ciotola. Quando saranno tutti pronti sistemateli in un piatto da portata versateci sopra miele sciolto e in fine codette colorate e servite in tavola. Buon Appetito.
  3. Buon Natale!


4 commenti in “Struffoli di natale (ricetta napoletana)”

  1. Elisa Ferrazuolo ha detto:

    Eccoli li ho appena fatti, struffoli di natale! Ricetta approvata brava Silvy! Elisa

  2. Teresa Piazza ha detto:

    Eccomi li ho fatti anch’io, bella ricetta chiara e facile da realizzare! Teresa

  3. Ecco la mia cornucopia di struffoli, ricetta fantastica! Mille Grazie.

  4. Sara D'angelo ha detto:

    Posto qui la foto dei miei struffoli, sono finiti subito 😀

Lascia qui il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine