— Postato in Lievitati, Pizze e focacce, Rustici e buffet

Scacce modicane ricotta, salsiccia e cipolla!

Scacce modicane ricotta, salsiccia e cipolla!

Oggi vi posto la ricetta delle scacce modicane … diffuse anche a Ragusa con il nome di vota vota, questo prodotto si differenzia dalla solita scacciata o focaccia per la morbidezza della pasta avvolta internamente alla scaccia… un morso tira l’altro! In realtà le mie scacce non potranno mai essere uguali alle originali perchè la mia cucina è prettamente siracusana, ma almeno ci ho provato, e secondo i gusti di mio marito queste sono ancora più buone delle originali. Ciò che ho modificato è proprio l’aggiunta del lievito, le scacce modicane vantano di morbidezza interna e durezza esterna non croccantezza perchè si realizzano senza lievito quindi una pasta ferma, con l’aggiunta di un cucchiaino di lievito otterrete un impasto friabile e morbido. Vengono aggiunti tocchetti di formaggio fresco, io in casa avevo del parmigiano e sono venute buonissime lo stesso, poi la chiusura è leggermente diversa, avrei dovuto chiudere su se stesso prima il lato destro poi quello sinistro per poi chiudere il tutto a portafoglio e me ne sono ricordata con l’ultima scaccia 😀 magari la prossima volta andrà meglio. Comunque sia anche le mie scacce hanno tutto il gusto e i sapori della sicilia … non vi resta che provarle 😉


Scacce modicane ricotta, salsiccia e cipolla!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
10 scacce 15 minuti
Tempo di cottura
15-20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 scacce 15 minuti
Tempo di cottura
15-20 minuti
Scacce modicane ricotta, salsiccia e cipolla!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
10 scacce 15 minuti
Tempo di cottura
15-20 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 scacce 15 minuti
Tempo di cottura
15-20 minuti
Istruzioni
  1. Impastare energicamente farina acqua e sale con 1 cucchiaino di lievito. E' un impasto molto duro quindi ci vuole forza, se avete una planetaria non esitate ad utilizzarla. Lasciate riposare l'impasto 15 minuti.
  2. Con un mattarello o meglio ancora con una macchia per stirare la pasta ricavate una striscia a rettangolo di circa 40 x 20 cm sottile circa 4 mm.
  3. Spalmare di ricotta il rettangolo di pasta ottenuto circa 2 cucchiai colmi per scaccia. Aggiungete sopra la salsiccia fresca a pezzettini. Accendete il forno a 220 gradi e fatelo scaldare bene.
  4. A parte rosolate la cipolla affettata in un filo d'olio poi versatela direttamente sulla ricotta con salsiccia un filo d'olio evo e parmigiano o come da tradizione tocchetti di formaggio fresco.
  5. Chiudete a fazzoletto il tutto e comprimete leggermente con le mani, irrorate di olio evo e spennellate. Sistemate le scacce a 2 cm una dall'altra in una teglia con carta forno o antiaderente.
  6. Informate a 220° per 15-20 minuti, finché non saranno ben dorate in superficie.
  7. Lasciatele raffreddare qualche minuto e servitele in tavola.
  8. Buon appetito!

Autore:

Silvy

Lascia qui il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine