Pasta con i tenerumi o tenerezze
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 10minuti
Tempo di cottura
10minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 10minuti
Tempo di cottura
10minuti
Istruzioni
  1. Prendete le parte più tenere dei tenerumi, quindi sfilate la parte di ogni foglia tenerissima lasciando le venature dure e tutti i germogli quindi le cime.
  2. Mettete le foglie a bagno con acqua fresca e rigiratele più volte in modo da perdere la terra che potrebbero contenere le foglie. Procedete ripetendo questa operazione almeno 3 volte se notate troppa terra.
  3. Mettete a bollire l’acqua già salata e versateci i tenerumi, non salatela troppo o rischierete di non poter utilizzare il brodo. Appena inizierà il bollore versateci i tenerumi e lasciateli cuocere 5-6 minuti.
  4. Scolate i tenerumi e teneteli da parte (non buttate l’acqua di cottura servirà a cuocere la pasta). Intanto in una padella antiaderente rosolate l’aglio, potete utilizzarlo in camicia intero e poi toglierlo o se vi piace tritarlo finemente e lasciarlo in modo che insaporisca il piatto.
  5. Aggiungete all’aglio imbiondito la passata di pomodoro e lasciatela cuocere per circa 4 minuti, aggiungete i tenerumi mescolate lasciate cuocere altri 2 minuti aggiustate di sale e spegnete.
  6. Nell’acqua dove avete cotto i tenerumi senza aggiungere altro sale cuoceteci la pasta e scolatela al dente versandola direttamente nella padella con i tenerumi, aggiungete qualche mestolo dello stesso brodo di cottura e amalgamate.
  7. Servite il piatti fondi con un filo d’olio a crudo e del parmigiano grattugiato per chi lo preferisse. Buon appetito!