Nessun commento!

Pane arabo con pasta madre liquida

Pane arabo con pasta madre liquida_

Per gli amanti dei lievitati, e non solo ovviamente, oggi vi presenterò la ricetta del pane arabo. Non so voi ma io lo adoro..quel sapore di legna, quella fragranza così morbida, il colore chiaro, gonfio fuori e vuoto dentro!!!!
La prima volta che lo assaggiai mi trovano in vacanza in Egitto. Era notte e decidemmo di fare una gita nel deserto per vedere le stelle. Dopo essere arrivati i beduini ci accolsero calorosamente e ci offrirono questo meraviglioso pane che stavano cuocendo al momento. Avevano fatto una buca nella sabbia nella quale avevano inserito la carbonella,, sopra, avvolto da carta argentata hanno messo il pane e poi hanno ricoperto tutto con la sabbia. Tralasciando la fantastica e irripetibile esperienza di vedere le stelle nel deserto, porterò sempre con me il ricordo e il profumo di quel pane così semplice appena sfornato.
La mia ricetta prevede l’utilizzo del Licoli, ovvero la pasta madre allo stato liquido.
Ovviamente si può fare anche con il lievito di birra, ma il risultato è un pochino diverso, soprattutto per il vostro apparato digerente. La lievitazione naturale permette una migliore digeribilità ed evita quel leggero retrogusto acidulo che i lievitati come pizza e pane a volte lasciano in bocca.
Essendo un pane vuoto al suo interno, si può utilizzare in tantissimi modi. Io ad esempio amo accompagnarci le insalatone oppure farlo a quadratini e servirlo a tavola tra gli antipasti.


Pane arabo con pasta madre liquida
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 panini arabi 10 minuti + 6/8 ore di lievitazione
Tempo di cottura
10 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 panini arabi 10 minuti + 6/8 ore di lievitazione
Tempo di cottura
10 minuti
Pane arabo con pasta madre liquida
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 panini arabi 10 minuti + 6/8 ore di lievitazione
Tempo di cottura
10 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 panini arabi 10 minuti + 6/8 ore di lievitazione
Tempo di cottura
10 minuti
Ingredienti
Porzioni: panini arabi
Istruzioni
  1. "Schiumate" il licoli (pasta madre liquida) con 80 ml di acqua. Aggiungete la farina setacciata, la restante acqua a filo. (lasciate da parte un goccino di acqua nella quale inserirete il sale.) l'impasto risulterà morbido, non molle, e compatto. quando inizierà a compattarsi inserire il restante goccio d'acqua con il sale.
  2. Impastare fino a quando l'impasto non si incorda. Rovesciare su una spianatoia o sul piano di lavoro e pirlare l'impasto (pirlare un impasto significa arrotondarlo facendolo girare tra le mani o sul piano di lavoro dandogli una forma sferica regolare, in questo modo si da una crescita regolare all’impasto durante la lievitazione.) mettere a lievitare in una ciotola leggermente unta e coprite con pellicola. Lasciarlo lievitare fino al raddoppio circa 3/6 ore ( i tempi dipendono dall'attività del vostro lievito madre se era stato appena rinfrescato oppure no e dalla temperatura ambientale.)
  3. Rovesciate l'impasto sulla spianatoia infarinata (possibilmente con la semola) e dividete l'impasto in 6 pezzi più o meno di ugual peso, 140-145 gr.
  4. Arrotondate creando le palline e lasciandole riposare mezz'ora.
  5. Distendetele poi dandogli una forma ovale e arrotondata. poggiarle sulla teglia coprendole con la pellicola trasparente e lasciatele lievitare ancora un paio di ore. La forma è variabile, si possono anche semplicemente schiacciare e formare dei cerchi, sempre stesi.
  6. La cottura deve essere breve, circa 10 minuti. Accendere alla massima temperatura (250°); quando il forno è ben caldo ho messo la teglia direttamente sul fondo, in modo che il calore fosse immediato. Dopo 5 minuti ho spostato la teglia nella parte superiore invece, e lì i panini arabi hanno iniziato a gonfiarsi. In tutto 10 minuti, non di più, altrimenti si seccano. Appena tolti vanno fatti raffreddare coperti da un paio di canovacci, in modo che il vapore non si disperda e rimangano più morbidi.
Condividi questa Ricetta
Tags:  , , , ,

Post correlati:

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine