— Posted in Pasta, Primi

Mattonella di pasta al forno con zucchine

Mattonelle di pasta al forno croccante alle zucchine_

La prepareresti di nuovo questa pasta? Risposta affermativa 😀 Adoro cucinare in questo modo, parto sempre dagli ingredienti della mia dispensa come le zucchine fresche di stagione e man mano il piatto si crea da solo. Oggi ho realizzato queste mattonelle croccanti di spaghetti al forno, spesso su internet troviamo le frittatine di pasta … ma non si può sempre friggere. Cercavo una valida alternativa per una cucina sfiziosa ma al contempo anche veloce, dai passaggi che mi mostro non si direbbe ed invece si, se preparate il giorno prima la mattonella di pasta potete tenerla in frigo fino al momento giusto per impanarla e cuocerla al forno. Non ho condito il pangrattato quindi l’ho usato semplicissimo e con un pizzico di sale, ma la prossima volta voglio bagnarlo con un pochino d’olio e aggiungere un cucchiaio di formaggio grattugiato e prezzemolo tritato per dare ancora più gusto. Per il ripieno ho utilizzato il prosciutto cotto (io quello avevo) ma potete sbizzarrirvi con i salumi che più vi piacciono e aggiungere anche pisellini sbollentati ad esempio. Un altro accorgimento particolare che potrei suggerire sarebbe quello di sfumare le zucchine con del vino bianco prima di toglierle dalla padella ovviamente sollevando la fiamma di qualche secondo. Non fatevi mancare abbondante formaggio a pasta filata il bello di questo piatto sta nel fatto che spaghetti e formaggio filano assieme 😀 Diciamo pure che ho realizzato una frittata di pasta versione light!

Mattonelle di pasta al forno croccante alle zucchine
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 2 ore
Mattonelle di pasta al forno croccante alle zucchine
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 15 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 2 ore
Istruzioni
  1. Mettete a bollire dell'acqua salata per cuocere la pasta. Lavate le zucchine privatele delle estremità e tagliatele a dadini piccolini. In una padella antiaderente scaldate un filo d'olio evo ed aggiungete le zucchine, saltatele in padella per circa 5 minuti rigirandole spesso e salatele solo a fine cottura se le desiderate belle croccanti. Sistemate da parte le zucchine.
  2. Sbollentate gli spaghetti ma scolateli molto al dente. Versateli nello stampo scelto.
  3. Aggiungete subito agli spaghetti i dadini di zucchine il prosciutto cotto,i dadini di formaggio a pasta filata, i 2 cucchiai di parmigiano (importate legheranno il tutto).
  4. Amalgamate il tutto ed infine per ultima aggiungete la besciamella. Continuate a mescolare bene in modo che tutto il composto diventi uniforme facendo attenzione a rigirare anche gli spaghetti che stanno sul fondo dello stampo.
  5. Appiattite il tutto con un cucchiaio ... schiacciate gli spaghetti anche con le mani, ricoprite di carta pellicola lasciateli riposare 5 minuti e poi in frigo per 2 ore.
  6. Trascorse le due ore di riposo in frigo tirerete fuori una mattonella come questa di spaghetti bella consistente.
  7. Preparate la pastella unendo acqua e farina nella stessa quantità e amalgamando il tutto energicamente con una frusta, aggiungete un pizzico di sale (io ho aggiunto anche polvere di noce moscata).
  8. Con un coltello a lama dentellata ricavatene 6 mattonelle identiche. Se dovesse capitare di perdere del tempo dal taglio all'immersione della mattonella nella pastella riponete la pasta in frigo per non farla ammorbidire troppo.
  9. Immergete ogni mattonella nella pastella, aiutatevi con un cucchiaio e una forchetta fate ben attenzione a ricoprire tutta la superficie della della pasta.
  10. Scolate per bene la mattonella dalla pastella evitando l'eccesso di pastella, se necessario aiutatevi con le mani e adagiatela sul pan grattato.
  11. Ricoprite bene tutta la superficie schiacciando leggermente con le mani, pressate un pochino in modo che la mattonella si possa impanare bene. Accendete il forno a 200° e lasciatelo scaldare.
  12. Proseguite con l'impanatura di tutte le mattonelle di pasta ed adagiatele su una teglia antiaderente ricoperta da carta forno. Irrorate ogni mattonella con un filo d'olio evo.
  13. Infornate a forno ben caldo per circa 20-30 minuti, la cottura potrebbe variare a seconda dell'intensità del vostro forno, comunque tiratele via dal forno appena le vedrete ben dorate.
  14. Servitele appena sfornate quindi molto calde. Sconsiglio la cottura anticipata per essere riscaldate oltre che rovinarsi il gusto e l'eccezionalità di questa pasta cambia anche la consistenza degli spaghetti che si induriscono, mentre appena cotti e serviti sono strepitosi.
  15. Non mi resta altro che augurarvi buon appetito ... potete gustare in compagnia la vostra mattonella di pasta al forno ripiena di zucchine e formaggio filante, assocerei un bel vino bianco.

About author:

Silvy

Go on, Add your Voice!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine