Nessun commento!

Gelo di anguria o gelo di melone siciliano

Gelo di anguria o gelo di melone_

Il gelo di melone è un dolce al cucchiaio tipico della tradizione siciliana preparato con semplice polpa d’anguria, ma posso confessarvi che da buona siciliana non l’avevo mai ne cucinato ne assaggiato e ne sono amaramente pentita … dopo averlo provato mi sono chiesta “ma perchè”. Per realizzare il gelo di anguria ho provato entrambe le versioni esistenti tra le ricette della mia famiglia. La prima ricetta prevede l’utilizzo di semplice polpa di anguria cucinata a fuoco lento con l’amido e con l’aggiunta finale di 3 fogli di colla di pesce. Mentre la seconda prevede l’utilizzo della polpa di anguria ma con l’aggiunta di 8 fogli di colla di pesce. I risultati sono stati entrambi soddisfacenti ma molto diversi, nella prima versione e quindi con l’aggiunta di amido si ottiene una crema tendente al rosa perchè l’amido ne modifica la colorazione e la consistenza infatti è  più pastosa e cremosa ma veramente buona,  nella ricetta con la sola colla di pesce (che io preferisco) oltre a non cambiare la sua vivace colorazione rosso intenso, la consistenza è molto piacevole così come il gusto più deciso e pulito. Potete utilizzare entrambe le preparazioni perchè farete un figurone in ogni caso. Poi non vi nego che l’ho rifatto 3 volte perchè dal mio stampo non voleva mai venir fuori e l’abbiamo consumato direttamente dalla teglia, adesso ho capito come fare perchè ciò non accada bastava imburrare lo stampo … e comunque anche il dolce in teglia non è niente male dice mio marito hahahah  new-version! Per quanto riguarda gli aromi potete sbizzarrirvi con cio che vi piace di più, dall’aroma arancia al più tradizionale l’aroma gelsomino, io ho amato la versione con la vanillina ed ho aggiunto quella. Qui di seguito gli ingredienti e i procedimenti per realizzare il gelo al melone siciliano. Ps. 500 gr di polpa va bene per 4 persone se utilizzate bicchieri o stampi medio-piccoli altrimenti raddoppiate le dosi.

Se ti piacciono le nostre ricette seguici anche su Facebook … tante nuove ricette anche in diretta!

  • Se hai voglia di riproporre questa ricetta nel tuo blog di cucina fallo pure senza utilizzare le mie fotografie e citando il link d’appartenenza della ricetta Grazie ♥
Gelo si melone o anguria
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 2 minuti
Tempo Passivo
4 ore
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 2 minuti
Tempo Passivo
4 ore
Gelo si melone o anguria
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 2 minuti
Tempo Passivo
4 ore
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 2 minuti
Tempo Passivo
4 ore
Istruzioni
  1. Ricavate 500 gr di polpa di anguria e tagliatela a cubetti senza togliere i semini. Frullate il tutto e filtrate con l'aiuto di un colino anche 2 volte in modo da ottenere un succo molto limpido e pulito. Mettete a bagno la colla di pesce in acqua fredda per almeno 12-15 minuti.
  2. Se avete intenzione di utilizzare la ricetta con l'amido versate un pochino di liquido d'anguria in una casseruola ed aggiungete l'amido, mescolate con una frusta e poco alla volta aggiungete tutto il liquido, accendete il fuoco a fiamma media e continuate a mescolare finché non si addensi.
  3. Appena si addensa la crema spegnete il fornello aggiungete i 3 fogli di colla di pesce strizzata bene e mescolate finché non si saranno sciolti completamente. Versate il composto in uno stampo per budino e in frigo 4 ore.
  4. Se invece volete optare per la ricetta con sola colla di pesce, vi basterà prelevare 4 cucchiai di liquido e scaldarlo 2 minuti, spegnete il fuoco, aggiungete al liquido caldo la colla di pesce strizzata bene e mescolate.
  5. Non appena si sarà del tutto sciolta la colla di pesce aggiungete tutto il restante liquido mescolate e versate tutto negli appositi stampini. In frigorifero per 4 ore. In entrambe le ricette prima di versare la crema di anguria nello stampo imburratelo bene.
  6. Trascorse le 4 ore di frigorifero il vostro gelo al melone sarà pronto, vi basterà immergere lo stampino in acqua calda 50-60 secondi facendo in modo che l'acqua non arrivi a toccare il dolce, con questa semplice operazione il dolce si girerà in un baleno sul piattino. Non lasciate lo stampo troppo a bagno.
  7. Servire il dolce con granella di pistacchi gocce di cioccolato o fiorellini di gelsomino simbolo della dolce tradizione del gelo al melone siciliano.
  8. Buon appetito!
Condividi questa Ricetta
Tags:  , , , , ,

Post correlati:

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine