Nessun commento!

Garam Masala … curry indiano e pachistano!

Garam Masala … il curry indiano e pakistano!

Da sempre il mondo delle spezie mi affascina, credo che sia un mondo magico … per questo motivo non mi sono mai sottratta all’assaggio e alla conoscenza di profumi sapori e tradizioni di altri popoli! Oggi avevo voglia di provare una bella ricetta indiana ma come mai potrei realizzarla se mi viene a mancare l’ingrediente principale il Garam Masala … si … sarebbe ormai facile reperirlo in un negozio indiano ma che gusto ci sarebbe? mi perderei tutti quei profumi inebrianti e i magici procedimenti che portano al delizioso risultato di una spezia unica dal sapore deciso che va bene con verdure, riso Basmati,  pollo carni bianche e  con il pesce. Si può usare con risultati inaspettati e piacevoli anche nei dessert e nei gelati e, insieme ad altre miscele, per il barbecue. A differenza degli altri masala, si aggiunge alla fine della cottura o direttamente spolverato sul cibo! Quindi se anche voi avete voglia di realizzare e assaporare il Garam Masala da tenere in casa sempre pronta all’occorrenza seguite qui di seguito i miei suggerimenti!  Ogni singola spezia elencata la trovate dappertutto tranne il cardamomo nero e verde che l’ho trovato in un negozio indiano e la nigella che è facoltativa che l’ho reperita nel mio giardino!

 

 

 

Garam Masala ... il curry indiano e pachistano!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
20 grammi 2 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
20 grammi 2 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Garam Masala ... il curry indiano e pachistano!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
20 grammi 2 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
20 grammi 2 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Ingredienti
Porzioni: grammi
Istruzioni
  1. Ho scritto la ricetta esatta pesando le spezie utilizzate ma non credo che vi sia una regola ben precisa da seguire ogni donna orientale quando realizza il masala utilizza le proporzioni in base propri gusti e piaceri ... la spezia potrebbe risultare più o meno piccante o più o meno decisa!
  2. Detto questo vi mostro come procedere ... innanzitutto private i semi del cardamomo dei propri baccelli e buttateli via così come vi mostro in foto! Pesate tutte le spezie elencate e passatele separatamente in una padella antiaderente a fuoco medio facendole abbrustolire per 2 - 3 minuti ciascuna, questo procedimento fatelo con tutte le spezie tranne che con la noce moscata e la cannella
  3. Unite in una terrina tutte le spezie e aggiungete ci la noce moscata e la cannella, mescolatele tutte assieme con un cucchiaio e pestatele con tenacia con un mortaio di pietra (sarebbe preferibile utilizzare un mortaio in pietra per non perdere il tipico profumo e sapore delle singole spezie) se preferite una preparazione meno grossolana e più polverosa vi basterà utilizzare un macina spezie o macina caffè.
  4. Alla fine della polverizzazione delle spezie (io ho utilizzato un macina caffè) il risultato è questo che vedete in foto, guardando la polvere non ispira gran che ma sfido chiunque a sentirne il profumo ed il gusto.
  5. In fine sistemate il Garam Masala ottenuto in una boccettina in vetro preferibilmente posizionatela al buio o utilizzate un contenitore coprente ed ermetico o le spezie con l'azione della luce perderanno tutte le loro essenze in poco tempo chiudete il coperchio energicamente e conservate per 6-7 mesi, trascorso questo tempo le spezie sono ancora utilizzabili ma avranno perso un po di quel particolare gusto che emanano al momento in cui sono state macinate!
Recipe Notes

 

 

Condividi questa Ricetta
Tags:  , , , , ,

Post correlati:

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine