— Posted in Antipasti, Secondi

Frittelle di ricotta soffici morbide e saporite!

Frittelle di ricotta morbide e saporite! _

Le frittelle di ricotta salate sono semplicissime da realizzare, con soli 3 ingredienti principali otterrete un antipasto sfizioso, ottimo finger food ma perfette anche come secondo in sostituzione della carne perchè ricchissimo di proteine. Ad ogni morso sofficità morbidezza ma croccantezza allo stesso tempo … una delizia del palato! Questa ricetta mi ricorda tantissimo l’infanzia, la corsa scalmanata per le scale sentendo l’odore di frittura e sperando che provenga dal pianerottolo di casa mia, la porta socchiusa, la radio che suona … e mamma che canta come sempre, ma soprattutto un inebriante profumo di frittelle di ricotta che ti porta in un altra dimensione. Bellissimi ricordi e buonissimi i sapori, poi le marachelle, quelle frittelle chiamano, chiamano tanto, silvyyyyyyyyy … non si può non si può non assaggiarle, ma mamma me lo vieta .. si pranza tutti assieme si aspetta papà … eeeeh queste sono le frittelle di ricotta nella mia mente, i valori di una famiglia unita, il gusto di una tradizione, il profumo di un piatto unico che non tramonterà mai!!! Quelle regole che allora ci stavano tanto antipatiche e che invece sono le basi per vivere una vita migliore. Preparate le frittelle di ricotta in famiglia … fate vostra questa tradizione!


Frittelle di ricotta soffici morbide e saporite!
Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 2 minuti
    Tempo di cottura
    5 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 2 minuti
    Tempo di cottura
    5 minuti
    Frittelle di ricotta soffici morbide e saporite!
    Print Recipe
      Porzioni Tempo di preparazione
      4 persone 2 minuti
      Tempo di cottura
      5 minuti
      Porzioni Tempo di preparazione
      4 persone 2 minuti
      Tempo di cottura
      5 minuti
      Istruzioni
      1. In una terrina unire gli ingredienti tutti assieme, scegliete una ricotta molto asciutta o che sia stata un giorno intero in frigorifero, se avete intenzione di utilizzare un formaggio stagionato molto salato allora potrete far a meno di aggiungere il sale.
      2. Mescolate delicatamente con una forchetta fino ad amalgamare tutto ottenendo un impasto soffice e profumato. Lavoratelo per qualche minuto, se non avete il prezzemolo in sostituzione potete utilizzare le erbe aromatiche che più preferite dalla mentuccia al rosmarino.
      3. In una padella mettete a scaldare l'olio di semi. Nel frattempo riempite una sacca da pasticcere con beccuccio rotondo e grande. Per questa operazione ci vuole un pochino di manualità ma serve soltanto ad avere dei cerchi concentrici quasi perfetti. Potete fare le frittelle semplicemente lasciando scivolare una porzione di impasto con un cucchiaio direttamente nell'olio caldo.
      4. Per chi volesse provare ad utilizzare la sacca basta seguire dei cerchi sull'olio cercando di chiuderli al centro sull'olio ben caldo. L'impasto inizierà subito a prendere consistenza e dovrete essere velocissimi a chiudere il cerchio.
      5. Per qualche minuto mantenete la fiamma media senza toccare assolutamente le frittelle affinchè si formerà la crosticina sottostante.
      6. Molto delicatamente e con l'utilizzo della palettina quando saranno ben dorate e consistenti sotto, rigiratele nell'olio in modo che possa cuocere anche la parte superiore delle frittelle.
      7. Cuoceranno circa 5 minuti per lato, una volta cotte scolatele dall'olio e sistematele per qualche minuto su della carta assorbente in modo che possano perdere tutto l'olio in eccesso.
      8. Servite in tavola le frittelle ancora ben calde accompagnate da verdure fresche di stagione come contorno. Una frittella tirerà l'altra ... buon appetito!
      9. Vi mostro l'interno soffice e goloso di queste frittelle 😉

      About author:

      Silvy

      Go on, Add your Voice!

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Aggiungi una immagine