— Postato in Dolci, Torte

Cheescake al cannolo ricotta e nutella

Cheescake al cannolo di ricotta e nutella_

La cheescake al cannolo è una mia idea, l’unione della classica cheescake d’America con gli odori e i sapori della mia Sicilia. Il risultato è fantastico, oltre che molto scenica questa cheescake ha qualcosa in più che la rende unica oltre che buonissima. Suggerisco l’utilizzo di ricotta vaccina invece di quella di pecora, ha un gusto molto più delicato ed è più cremosa, fate attenzione a scegliere ricotta del giorno prima e se la trovate fresca fatela riposare in frigo un giorno prima di utilizzarla.

Se ti piacciono le nostre ricette seguici anche su Facebook … 

  • Se hai voglia di riproporre questa ricetta nel tuo blog di cucina fallo pure ma senza utilizzare le mie foto e citando il link d’appartenenza della ricetta Grazie ♥

Cheescake al cannolo con crema di nutella!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5 minuti 1 notte
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5 minuti 1 notte
Cheescake al cannolo con crema di nutella!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5 minuti 1 notte
Porzioni Tempo di preparazione
8 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
5 minuti 1 notte
Istruzioni
  1. Scegliere preferibilmente una teglia a cerniera da 26 è più semplice per tirar fuori la cheescake. ritagliare un cerchio della stessa dimensione di carta forno e posizionatelo all'interno della teglia. Frullare i biscotti finemente come fosse farina, sciogliere il burro a bagno maria versarlo sui biscotti tritati ed impastare bene con le mani affinchè l'intero composto si amalgami bene al burro. Versare il composto ottenuto di burro e biscotti nella teglia foderata con carta forno e pressare energicamente distribuendo bene il composto fino a ricoprire uniformemente tutta la superficie. Riporre la base della nostra cheescake in freezer per 15 minuti o 30 minuti in frigorifero. Ammollate 4 fogli di colla di pesce in una ciotola con acqua fredda e lasciatela per 10-12 minuti, nel frattempo scaldate il bicchiere di latte fino a diventa fumante quindi ben caldo ma non fatelo bollire.
  2. Versate in una ciotola 500 gr di ricotta ponendone da parte 200 gr di per guarnizioni ed aggiungete 180 gr di zucchero semolato il philadelfia e la bustina di vanillina, mescolare per bene affinchè si amalgami bene, se necessario setacciate la ricotta se troppo dura o date una leggera frullata con un frullatore ad immersione in modo da ottenere una crema liscia e vellutata. Strizzate per bene la colla di pesce versatela direttamente nel latte caldo e mescolate con un cucchiaino si scioglierà subito e scomparirà nel latte. Adesso versate il latte al composto di ricotta e philadelfia e lavorate per qualche minuto con una frusta affinchè si incorpori bene il latte. Versate il composto ottenuto sulla base di biscotti che si sarà già indurita. Rimettete la torta in frigo per almeno 2 ore a rassodare. Nel frattempo unite in una ciotola la nutella e il mascarpone. Lavorate la nutella con il mascarpone con una palettina finché si non si ottiene un unico colore uniforme.
  3. Nel momento in cui la torta si è rassodata un pochino possiamo procedere a bollire i 50 ml di acqua e mettere in ammollo 2 fogli di colla di pesce in acqua ghiacciata per 12 minuti. Aggiungete i due fogli strizzati bene all'acqua calda e mescolate con un cucchiaino finché non scompare l'intera colla di pesce disciolta nell'acqua. Unite l'acqua con la colla di pesce disciolta poco alla volta al composto con la nutella e lavorate il tutto con una frusta o un cucchiaio, fate amalgamare bene tutto. Potremmo aggiungere il latte ma non otterremmo una crema alla nutella lucida ma leggermente opaca. Riprendete la torta dal frigo e versateci sopra la crema di nutella. Riponete la torta in frigo fino alla mattina seguente, non vi consiglio di aprire prima la cerniera della tortiera rischiate che non sia ancora ben rassodata.
  4. Al mattino seguente aprite la tortiera e scivolate la torta su un vassoio da portata. Tritate grossolanamente 10 scorze di cannoli. (3 cannoli piccoli poneteli da parte per la guarnizione). Prendete un pochino di scorze di cannolo tritate e adagiatele delicatamente sul bordo della cheescake pressando leggermente fino a completare l'intero bordo. In una ciotola a parte setacciate con un passa verdure la ricotta ed aggiungete 100 gr di zucchero semolato, mescolate per bene con un cucchiaio fino ad ottenere una crema morbida e vellutata. Riempite una sacca da pasticcere per guarnire i 3 cannoli messi da parte e le decorazioni finali della torta.
  5. Riempite con la crema di ricotta i 3 cannoli. Fate dei ciuffetti di ricotta decorativi su tutto il bordo della superficie della torta e posizionateci al centro un ciuffo di ricotta con sopra i 3 cannoli. Terminate con una cascata di gocce di cioccolato.


1 commento in “Cheescake al cannolo ricotta e nutella”

  1. Letizia ha detto:

    Meravigliosa

Lascia qui il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine