— Posted in Pasta, Pasta fresca, Primi

Cavatelli freschi con ricotta e pomodoro!

Cavatelli freschi con ricotta e pomodoro!

Oggi mi sono ricordata che le mie galline in questi giorni mi hanno regalato tante buone uova e allora mi sono messa all’opera, mi sono armata di farina mattarello e tanto olio di gomito ed ho impastato la pasta fresca. Ho disposto la farina a fontana su quello che da noi è u “scaniaturi” in italiano spianatoia, ho rotto le uova ed ho impastato tenacemente. Ho lavorato a lungo per rendere il panetto bello liscio e omogeneo. Con l’aiuto del mattarello ho stirato la sfoglia e quando era a circa mezzo cm ho tagliato delle strisce e poi dei rettangolini e con le dita ho fatto i cavatelli, li ho lasciati asciugare qualche minuto sulla stessa spianatoia. Ho preparato il sugo con la passata di pomodoro che realizzo io in estate con i pomodori del mio orto. Ho soffritto un po di cipolla con un filo di olio, ho aggiunto il pomodoro un po di capperi dalle mie conserve (in seguito posterò la ricetta per per realizzarle) e se piace un po di origano. Ho cotto la pasta in poco tempo in quanto la pasta fresca vuole circa 4-5 minuti di cottura e l’ho condita con il sugo spolverato di ragusano Doc grattugiato fiocchetti di ricotta e guarnito con basilico fresco! Riuscite ad immaginare il profumo ed il gusto di questo piatto? Vi consiglio di provarlo 😉

Cavatelli freschi con ricotta e pomodoro!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Cavatelli freschi con ricotta e pomodoro!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Impastare farina un pizzico di sale e uova, aggiungere pochissima acqua tiepida fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso ... di una certa consistenza!!!
  2. Lasciamo riposare il panetto ottenuto 15 minuti avvolto in carta pellicola. Formare delle striscioline e poi dei rettangolini di circa 2 cm
  3. Dopo di ché incavare con le dita della mano grossolanamente ogni singolo pezzo e sistemare i cavatelli in un vassoio precedentemente spolverato di farina, man mano spolverare i cavatelli di farina o si attaccheranno tra di loro. Cuocerli subito in acqua bollente già salata per 4-5 minuti da quando saliranno a galla.
  4. Preparare il sugo di pomodoro soffriggendo un trito di cipolla in olio evo, appena le cipolle saranno dorate aggiungete la passata di pomodoro una manciata di capperi aggiustate di sale e lasciate cuocere 8 minuti. Scolate i cavatelli e conditeli con il sugo.
  5. Terminate il piatto con l'aggiunta di fiocchi di ricotta fresca e foglie di basilico profumato. Buon appetito!

About author:

Stefania Roccasalva

Go on, Add your Voice!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine