— Postato in Pasta fresca, Primi

Cavatelli casarecci alla norma gustosissimi!

Cavatelli casarecci alla norma gustosi!

La pasta alla norma solitamente a base di maccheroni è il simbolo della tradizione culinaria siciliana, di norma va servita calda al pomodoro e con l’aggiunta di melanzane fritte, ricotta salata grattugiata sul piatto al momento e basilico fresco. Questa è la mia versione un pochino più light e meno laboriosa, ma essendo siciliana vi assicuro che è un bellissima norma anche questa 😉  Per realizzare la norma con pasta fresca potete acquistare i cavatelli freschi oppure per chi ha tempo a disposizione realizzarli in casa seguendo la mia preziosa ricetta oppure ancora scegliere qualsiasi tipologia di pasta vi faccia gola con le melanzane. Per rendere più speciale il mio pranzo ho dato un tocco di colore e originalità utilizzando l’involucro della melanzana stessa seguendo semplici e facili passaggi che adesso vi spiegherò! 😉 I cavatelli alla norma sono un primo ideale per viziare ospiti e parenti in un giorno speciale, dalle mie parti è il piatto forte del menù tradizionale “mica me li sono inventati di testa mia”, se fate due passi per le vie di Modica tra un vicolo e l’altro incontrerete profumi di melanzane fritte e sughi … il profumo de “Cavati alla norma”… buon appetito!

 

 

 

Cavatelli casarecci alla norma gustosi!
Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    30 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    30 minuti
    Cavatelli casarecci alla norma gustosi!
    Print Recipe
      Porzioni Tempo di preparazione
      4 persone 10 minuti
      Tempo di cottura
      30 minuti
      Porzioni Tempo di preparazione
      4 persone 10 minuti
      Tempo di cottura
      30 minuti
      Ingredienti
      Per la salsa alla norma:
      Per i cavatelli:
      Porzioni: persone
      Istruzioni
      1. Per realizzare la salsa: Tagliare a cubetti la melanzana, rosolare con un filo d'olio aglio e cipolla precedentemente tritati, aggiungere la melanzana e rosolare per 5 minuti, aggiungere anche le foglie di basilico. Aggiungere altro olio se necessario. Unire la passata di pomodoro e cuocere per altri 20-30 minuti aggiustare di sale un pizzico di pepe ed è pronta per condire la pasta!!!
      2. Per realizzare i cavatelli: In una ciotola versare la farina e l'acqua ed iniziare ad amalgamare con le dista. Impastate il composto finchè non otterrete un panetto compatto liscio ed omogeneo. Tagliate il panetto in piccoli pezzi e formate dei serpentoni di circa 1 cm di spessore. Tagliate il serpentone a piccoli tocchetti di 2 cm ciascuno, e incavateli con le dita passandoli uno per volta sulle righe del legno se avete lo strumento per realizzare i cavatelli altrimenti sulla forchetta oppure lasciateli lisci. Distanziateli tutti i cavatelli e aggiungete di volta in volta farina per non farli attaccare. Una volta pronti i cavatelli sbollentateli in acqua salata finchè non raffiorano a galla e servite con la salsa!
      3. Se invece volete realizzare il piatto con la melanzana a barchetta vi basterà tagliare a metà le due melanzane e scavarne la polpa delicatamente utilizzando un coltello con lama. Dopo di che porre a bagno tutte e 4 le barchette di melanzane in acqua ben salata per 15 minuti. Asciugarle bene con carta assorbente ed infornarle per 20 minuti. Una volta cotte potrete riempirle di pasta casareccia e servire ... se invece utilizzate pasta normalissima cuocetela al dente sistematela dentro le 4 barchette di melanzane condite con la salsa ed infornate per 20-25 minuti! Buon Appetito!
      4. Buon appetito!

      Lascia qui il tuo messaggio!

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Aggiungi una immagine