— Postato in Contorni, Light

Carciofi in tegame al vino rosso

Carciofi in tegame semplici e gustosi_

Un contorno facile e gustoso da realizzare con ingredienti che abbiamo sempre in dispensa…
Scegliette carciofi grandi e freschi facendo attenzione alle ammaccature o parti rovinate perchè al taglio in lungo dell’ortaggio potrebbe risultare non omogeneo e variare il tempo di cottura oltre a trovarsi alcuni troppo cotti ed altri ancora da finire la cottura ,inoltre le porzioni variano dalle unità di carciofi che utilizziamo io personalmente ne consiglio vivamente di prepararne sempre qualcuno in più perchè il giorno dopo il loro sapore è molto più accentuato e si accompagna perfettamente con le salsicce o il pollo al limone dove si contrastano i due sapori. Il vantaggio di questo piatto è che si può preparare in anticipo e riscaldare al momento di servire… I carciofi in tegame o in padella risulteranno molto saporiti e morbidi ed eviteranno di seccarsi troppo e diventare stoppaccioso . Basta seguire semplici regole per la pulitura e la conservazione di questo ortaggio per avere un’ottimo risultato con poca spesa(Dipende da dove vivete s’intende….)con gli avanzi si può pensare anche a una bella frittata per farcire il pane per un picnic accompagnandolo con una bella birra fresca …Buon appetito a tutti
Patricia

Carciofi in tegame semplici e gustosi
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 3 porzioni 10 minuti
Tempo di cottura
45 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 3 porzioni 10 minuti
Tempo di cottura
45 minuti
Carciofi in tegame semplici e gustosi
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 3 porzioni 10 minuti
Tempo di cottura
45 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 3 porzioni 10 minuti
Tempo di cottura
45 minuti
Ingredienti
Porzioni: 3 porzioni
Istruzioni
  1. Pulire i carciofi dalla scorza più dura,tagliare a metà e mettere a bagno in acqua e limone.
  2. In una tegame basso e largo scaldare l'olio e imbiondire l'aglio precedentemente schiacciato.facendo attenzione agli schizzi mettere i carciofi senza sovrapporli e rosolarli per un paio di minuti a fuoco moderato.
  3. Aggiungere il vino e lasciar evaporare l'alcool , mettere anche l'acqua e regolare di sale e pepe .
  4. Lasciare cuocere per 40 minuti circa a fuoco medio basso coperto . Di tanto in tanto girare i carciofi con 2 forchette in modo da non romperli.
  5. Quando sono cotti a puntino aggiustare di sale e pepe e servire ben caldi..
  6. Possono essere conservati in frigorifero al massimo 2 giorni. Oppure congelarli e consumarli entro 1 mese.

Autore:

Silvy

Lascia il tuo messaggio!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine