— Posted in Contorni

Caponata siciliana con melanzane peperoni e cipolle

Caponata siciliana con melanzane peperoni e cipolle_

Definire la caponata non è affatto facile ci sono tanti aggettivi che possono rappresentarla è uno dei capolavori della cucina siciliana. E se la cucina è alchimia la caponata lo è ancora di più, lo è al quadrato, sarà “colpa” degli ingredienti sarà “colpa” dell’agro e del dolce che si fondono tra loro, sarà “colpa ” del fatto che tutto viene fritto in abbondante olio di oliva, ma resta uno dei piatti principi della nostra Sicilia. Può essere un ottimo contorno che si presta benissimo ad accompagnare sia piatti di carne che di pesce, la trovo squisita accompagnata dai formaggi, ma è anche ottima gustata semplicemente con delle fette di pane croccante e può diventare un piatto unico. Richiede un po di tempo per prepararla in quanto bisogna friggere tutte le verdure, ma per il resto è comoda in quanto è un piatto che va servito o tiepido o meglio ancora freddo e quindi si può preparare in anticipo, quando la preparo ne faccio un bel po e la conservo in freezer così me la trovo pronta. Ne esistono diverse versioni, perchè nella stessa Sicilia, nella stessa provincia o famiglia ognuno fa la propria versione. Ad esempio la mia è realizzata con melanzane, peperoni, cipolle e capperi, ma c’è anche chi aggiunge il sedano o i pomodori oppure pinoli, olive. Quindi approfittiamo di queste verdure di stagione per farci una scorta di caponata per l’inverno.

Caponata siciliana
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Caponata siciliana
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
40 minuti
Istruzioni
  1. Tagliate a pezzettini la melanzana lasciando la buccia e mettetela ammollo con in po di acqua e sale per far perdere l'amaro e lasciatela 10 minuti. Intanto tagliate a quadretti i peperoni e affettate le cipolle.
  2. In una padella mettete un po di olio e versate le melanzane che avete tolto dall'acqua e strizzate fate friggere fin quando non sono belle dorate, scolatele e mettetele da parte.
  3. Adesso friggete allo stesso modo peperoni e cipolle. Sciacquate sotto l'acqua i capperi per togliere il sale in eccesso.
  4. Dopo aver fritto tutto, versate tutte insieme le verdure in padella unite i capperi l'aceto e lo zucchero aggiustate di sale e fate insaporire 5 minuti, se volete prima di spegnete aggiungete un filo di glassa di aceto balsamico.

Go on, Add your Voice!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine