DolciLievitati dolciMenù FestiviNatale

Pandoro classico con bimby


Widget not in any sidebars

Seguimi in diretta sui social.

Pandoro classico con bimby_
Oggi ho voluto realizzare il classico pandoro con l’ausilio del bimby straordinario braccio destro ormai in tante cucine. Devo dire che il risultato è davvero fantastico, realizzando il pandoro con il bimby tutto è stato più semplice e veloce, e come potete vedere da foto il pandoro è soffice sfogliato e più buono dell’originale da supermercato 😉 allora che aspettate? mettete subito in moto il vostro bimby e segnatevi la mia meravigliosa ricetta 😉 Vi consiglio di pesare tutti gli ingredienti appartenenti a questa ricetta e posizionarli vicino al bimby così da non sbagliare alcun passaggio perchè se ne saltate qualcuno o sbagliate le dosi il pandoro potrebbe risentirne in cottura.  Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

 

Print Recipe
Pandoro classico con bimby
Piatto dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 15 ore
Porzioni
pandoro
Ingredienti
Piatto dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 15 ore
Porzioni
pandoro
Ingredienti
Istruzioni
  1. Cominciamo con il realizzare la biga, ossia un piccolo lievitino che ci servirà per dare la giusta spinta di lievitazione all'impasto. Inserite nel boccale 60 gr di acqua tiepida assieme a 8 gr di lievito aggiungete 20 gr di zucchero e i 20 gr di latte tiepido 1 min. 37° vel 2/3 Aggiungere 1 tuorlo e 50 gr di farina di grano duro per 30 sec a vel 4, lasciate lievitare 30 minuti nel boccale o comunque finché non vedrete raddoppiato l'impasto.
  2. PRIMO IMPASTO: in un bicchiere mettere i 4 gr di lievito di birra rimasti e 15 gr di acqua tiepida sciogliete il lievito rigirandolo con un cucchiaino e versate nel boccale aggiungendo un uovo intero, un tuorlo, 40 gr di burro a tocchetti, 40 gr di zucchero e 200 gr di farina di grano duro 30 sec vel 4 e 2 min vel. spiga e lasciate il tutto lievitare per un ora o comunque finché non lo vedrete raddoppiare.
  3. sgonfiare l'impasto con 2 sec a vel spiga e aggiungete 1 uovo intero, la mezza bustina di vanillia, 100 gr di zucchero, il 160 gr di burro rimasto rendendolo a fettine, un pizzico di sale e un tuorlo e i 200 gr di farina 00 rimanente e mettere tutto a 2 min velocità spiga, poi impostare 2 min e 30 vel spiga mentre sta impastando inserire dal foro nel boccale le fettine di burro appena terminate di aggiungere il burro azionate di nuovo il bimby a 2 min e 30 vel spiga. Mettete l'impasto in una ciotola coperto da carta pellicola e fatelo riposare 40 minuti.
  4. Nel frattempo imburrate uno stampo da pandoro (750 gr )formate una palla con l'impasto e sistematela nello stampo imburrato, mettete in forno a luce accesa per 12 ore quindi per una notte. L'impasto deve arrivare al bordo dello stampo. Cuocere nella griglia bassa del forno, a forno statico, e mettete un foglio di carta argentata sopra per far si che non si bruci in cottura. Lasciate cuocere a forno preriscaldato a 180 gr per 10 minuti poi subito dopo abbassate a 170° e lasciate cuocere altri 30 min. A cottura ultimata non tiratelo via dal forno ma lasciatelo riposare ancora 8 minuti dentro al forno chiuso. A questo punto avrete un bellissimo pandoro realizzato con il bimby che resterà sofficissimo per giorni se mantenuto in un sacchetto per alimenti chiuso bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine