Croissant Francesi

2014-12-28
  • Rendimento: 1.800 kg
  • Porzioni : 35 croissant
  • Tempo prep : 15:50 h
  • Tempo cottura : 9m
  • Pronto In : 16:0 h

Amo i Croissant che profumano di burro ma al giorno d’oggi è sempre più difficile reperirli con ingredienti sani, così mi sono divertita a cucinarli utilizzando burro bavarese di alta qualità che ha donato croccantezza delicata all’esterno e tanta morbidezza interna. La mia ricetta prevede una scorta di 35 cornetti per poterli gustare più a lungo dato che ho deciso di congelarne una parte!

 

Ingredients

  • 275 gr. di farina di grano duro
  • 275 gr. di farina 00
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 10 gr. di sale
  • 90 gr di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 170 gr. di acqua
  • 115/125 gr di latte
  • 30 gr di burro
  • Aromi: 1 buccia d'arancia grattugiata (o limone) 1 cucchiaio di rhum o wisky 1 bustina di vanillina
  • Inoltre: 290 gr di burro per i "giri" 1 uovo per la spennellatura finale zucchero semolato

Method

Step 1

Creare un lievitino sciogliendo 15 gr di lievito in 170 gr di acqua e impastandoli assieme a 150 gr di farina presa dal totale che useremo. Otteniamo un composto molto fluido. Copriamo con carta pellicola ed attendiamo 1 ora di lievitazione a temperatura ambiente. Tra un ora esatta proseguiamo con i passaggi successivi. Trascorsa quest'ora di lievitazione vedremo che il composto si è raddoppiato senza problemi. Versarlo nel robottino o lavorarlo a mano insieme a 2 o 3 cucchiai di farina, e impastare. Aggiungere il tuorlo, far assorbire e unire metà dello zucchero. Ad assorbimento incorporare ancora poca farina, far assorbire, unire l'altra metà dello zucchero e impastare bene. Continuare con latte e farina fino ad esaurimento, aggiungere il sale e impastare bene fino a che l'impasto sarà liscio ed elastico. Aggiungere gli aromi, il burro poco alla volta e incordare, finendo col gancio a uncino. Se si fa a mano, ci vorranno almeno 20/25 minuti. Aggiungere gli aromi, una bustina di vanillina, buccia di limone grattuggiata ed un cucchiaio di wisky, riimpastare per 5 minuti. Porre in una ciotola, coprire con pellicola e mettere in frigo per 1 ora.

Step 2

Step 3

Circa 10 minuti prima di tirar fuori l'impasto, prendere il burro che avete tenuto a temperatura ambiente dall'inizio, porlo tra due fogli di carta forno e aiutandosi col mattarello battendo pian piano, portarlo ad un rettangolo di 26x20 cm. E' importante che il burro, durante la manipolazione, mantenga una certa consistenza.

Step 4

Prendere il burro e posizionarlo sul rettangolo di impasto, deve occupare i 2/3 inferiori di questo, facendo bene attenzione a lasciare 1 cm. libero di lato. Piegare sul burro la parte superiore dell'impasto. Sovrapporre ora su questa, la parte di impasto coperta dal burro. Porre in frigo il panetto ottenuto per 10 minuti. Tirarlo fuori dal frigo e posizionare il "pacchetto" davanti a voi, avendo cura che la parte aperta sia alla vostra destra. Picchiettare ora col mattarello il panetto in modo da distribuire il burro in modo uniforme, e, al tempo stesso stenderlo in un rettangolo che abbia il lato corto davanti a voi, ad uno spessore di circa 7/8 mm. Piegare verso il centro prima il lembo inferiore della sfoglia. Poi quello superiore. Girare il panetto di 90° sempre con il lato aperto alla vostra destra. Coprirlo con pellicola e metterlo su un vassoio in frigo per 40 minuti. Abbiamo fatto la 1° piega. Adesso bisogna fare lo stesso giro di prima ... prendere l'impasto stenderlo con il mattarello e ripiegarlo tipo libro 2 volte. ripetere una seconda volta l'operazione e riporre in frigo coperto sempre da pellicola per altri 40 minuti.

Step 5

Tirar fuori il pacchetto dal frigo e stenderlo in un rettangolo lungo e stretto, alto 7 mm. Questa volta lavorarlo solo nel senso della lunghezza.Tagliare dei triangoli isosceli con un coltello ben affilato che abbiano una base di 9 cm. e un'altezza di 15 cm. circa. Praticare un taglio di 1 cm e 1/2 circa al centro della base. Formare i croissant tirando leggermente e delicatamente con le mani, più lungo è il triangolo più giri si riescono a fare e più bello viene esteticamente. Si inizia ad avvolgere strettino, partendo dalla base verso la punta e allargando il taglio. La punta si fa in modo di farla capitare sulla parte anteriore e sotto il cornetto, altrimenti in lievitazione o in cottura si solleva. Dopo aver arrotolato, curvare leggermente le punte laterali verso di voi.

Commenti Ricetta

Post A Comment

Media Valutazione Membri

(4.2 / 5)

4.2 5 5
Vota questa ricetta

5 persone consigliano la ricetta

Related Recipes:
  • Panettone facilissimo al cioccolato senza burro!

  • Meringhe natalizie – originale idea segnaposto

  • Biscotti morbidi all’olio con farina di Farro

  • Pandoro classico fatto in casa senza impastatrice!

  • Panettone alla Nutella senza impastatrice!

Info Nutrizionali

Valori per porzione.

  • 231 Calorie

    per 50 gr.