DolciPiccola pasticceria

Brioche svedese di Santa Lucia


Widget not in any sidebars

Seguimi in diretta sui social.

Brioche svedese di Santa Lucia_
E’ la prima volta che mi perdo entusiasta in letture sulle tradizioni popolari … in altri paesi del mondo si festeggia Santa Lucia così come nella mia città Siracusa di cui ne è la patrona! La storia che mi ha colpita di più è stata proprio quella di Santa Lucia in Svezia, non molti sanno che queste due tradizione da secoli si incontrano il 13 dicembre a Siracusa, infatti proprio nel giorno della festa in cui il simulacro viene accompagnato da un corteo di devoti vengono accolte le tre lucie di Svezia, bellissime ragazze dai capelli biondi e dorati come il sole ed occhioni blu che simboleggiano appunto la forte devozione per Santa Lucia in Svezia, proseguono per le strade precedendo il simulacro portando in capo una corona di candele … una corona di luce, la luce che dona Santa Lucia nei suoi miracoli legati alla vista! Tra una lettura e l’altra ho scoperto questo delizioso dolce dal significato molto particolare, viene preparato il 13 dicembre in Svezia e servito per le strade, parlo delle brioche allo zafferano, questo soffice e delicato dolce rappresenta la luce … lo zafferano giallo acceso sta a simboleggiare la luce, il sole, la vista, mentre i due acini d’uva passa rappresentano gli occhi di Santa Lucia, non molti sanno che a Santa Lucia le furono strappati gli occhi, ma ferma e devota fu graziata della loro rinascita … per questo motivo martirizzata nel peggiore dei modi! Adesso protettrice della vista, venerata da sempre Santa Lucia veglia su tutti coloro che lottano con gravi problemi alla vista. Tornando alle brioche svedesi quindi vengono benedette e donate per le strade simboleggiando la luce, il giusto cammino e l’auspicio di allontanare le forze del male, le ho realizzate anch’io per portare gioia e bene nelle nostre case, qui di seguito trovate la mia ricetta. HAI MAI ASSAGGIATO LA CUCCI’A DI SANTA LUCIA?  Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Print Recipe
Brioche svedese di Santa Lucia
Piatto brioche, dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
brioche
Ingredienti
Per l'impasto:
Per spennellare:
Piatto brioche, dolce
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
brioche
Ingredienti
Per l'impasto:
Per spennellare:
Istruzioni
  1. In una pentola versate il latte e il burro e scaldateli dolcemente fino a far sciogliere il burro e spegnete la fiamma. Aspettate che si intiepidisca bene il tutto (mi raccomando quasi freddo ) e aggiungete metà panetto del lievito di birra sgretolandolo, scioglietelo bene ed aggiungete lo zucchero lo zafferano le uova e mescolate qualche secondo.
  2. Versate la farina in una ciotola capiente e create al centro una fontana, versateci il liquido ottenuto ed iniziate ad impastare con una forchetta. Quando il composto inizia a prendere consistenza impastatelo per qualche minuto sul piano aiutandovi con della farina finché non sarà liscio e omogeneo. Lasciate lievitare il panetto in forno con luce accesa per almeno un ora. Trascorso questo tempo riprendete l'impasto lavoratelo sul piano ancora un pochino e rimettetelo a lievitare un altra ora.
  3. Terminata la seconda lievitazione lavorate nuovamente l'impasto e formate dei serpentoni spessi 1 cm e lunghi circa 10 cm arrotolate le estremità in senso opposto fino ad ottenere un otto. Sistemate le brioche in una teglia foderata da carta forno e lasciatele lievitare un ora sempre in forno a luce accesa.
  4. Tirate via dal forno le brioche che si saranno raddoppiate e accendete il forno a 220° lasciatelo scaldare bene per almeno 10-15 minuti. Nel frattempo preparate 1 tuorlo in un bicchiere e aggiungeteci 3 cucchiai di acqua, sbattete con una forchetta il composto e spennellate le brioche facendo attenzione a ricoprire interamente la superficie. Mettete in ammollo l'uvetta in acqua tiepida circa 5 -6 minuti scolatela e sistemate 2 acini d'uva passa su ogni brioche.
  5. Infornate a 220° per 10 minuti esatti a forno statico. Quando saranno dorate potrete tirarle via dal forno farle intiepidire e servirle.
  6. Se volete conservare le brioche sistematele in sacchetti per alimenti sigillatele e congelatele ancora tiepide, allo scongelamento saranno come appena sfornate vi basterà passarle qualche secondo in forno caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine