SecondiSecondi di carne

Bollito di carne alla modicana


Widget not in any sidebars

Seguimi in diretta sui social.

Bollito di carne secondo tradizione modicana!
Il bollito di carne è un piatto tipico della mia terra ma è anche cucinato in altre zone dell’ Italia. Può essere definito il classico piatto della domenica, quando si ci ritrova tutti insieme a tavola. Richiede una cottura un po lunga e paziente ma se fate come me diventa una soluzione al pranzo in quanto lo lascio cuocere lentamente e nel frattempo mi faccio i miei lavori di casa, ed in più ho la soluzione sia per il primo che per il secondo. È un piatto tipicamente invernale dato che un piatto caldo dà la possibilità al nostro organismo di ritemprarsi dal clima rigido, ma può andare benissimo anche in estate magari scegliendo parti magre e servendolo tiepido oppure accompagnato da una fresca insalata. Di solito per realizzare il bollito di carne si utilizzano i quarti anteriori del bovino come ad esempio il sovracostato e il muscolo. Con questo piatto rimediamo anche il primo perché dopo aver tolto la carne nel brodo che resta, si può cuocere della pastina o di semola o meglio ancora all’uovo che prenderà tutti i gusti e i sapori del nostro bollito. Il bollito di carne è una tradizione a cui non rinuncerò mai … la tradizione della mia Sicilia! Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta nel tuo blog? Fallo, e incolla nel testo il link della ricetta originale! Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi realizzarla ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Print Recipe
Bollito di carne secondo tradizione modicana!
Piatto carne, secondo
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto carne, secondo
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pelate gli ortaggi e i sapori, mettete a bollire l'acqua in una pentola abbastanza capiente, quando bolle versateci la carne, appena bolle prendete una schiumarola e togliete l'eventuale schiuma che si può formare in superficie.
  2. Fatto questo unite tutte le verdure e aromi e salate, lasciate coperto per almeno 2 ore avendo cura di togliere prima appena sono cotte le carote e le patate (che sono cotte appena le vedrete le patate sfarinarsi), trascorso le 2 ore controllate il grado di cottura della carne tagliandola col coltello.
  3. A questo punto togliete la carne dal brodo sistematela in un vassoio con intorno le verdure, se vi piace potete condire la carne con olio peperoncino o aceto balsamico, servite il piatto molto caldo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine