Biscotti per cani tonno e carote

In una terrina media versate le due farine e mescolate con un cucchiaio amalgamandole bene, è possibile utilizzare sola farina per panificazione ma io preferisco dare un tocco di fibra in più. Aggiungete un pizzico di sale … dicono che il sale ai cani faccia male, io ho agito secondo suggerimento del mio veterinario un pizzico di sale ai cani fa benissimo è l’eccesso che potrebbe causare danni. Formate una fontana e aggiungete l’acqua le uova e il tonno non sgocciolato e le carote bollite schiacciate con una forchetta. Potete optare per utilizzare lo stesso olio d’oliva della scatola oppure buttarlo via ed aggiungere 2 cucchiai di olio evo, ma a mio parere l’olio d’oliva della scatola è più saporito e se lo mangiamo noi non dovrebbe far male al cucciolo 😉

Pandoro sofficissimo con planetaria

Per preparare la biga sciogliere il lievito in 45 gr di acqua tiepida e aggiungere gli 85 gr di farina 0 più un pizzico di zucchero, impastare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, coprire la ciotola con carta pellicola e riporre in forno con luce accesa per 1 ora a raddoppiare di volume. Se avete lo scalda-sonno in casa basteranno 30 minuti.

Meringhe natalizie – originale idea segnaposto

Separare i tuorli dagli albumi, durante questa operazione fate molta attenzione perchè la minima traccia di tuorlo comprometterebbe la montatura a neve. Utilizzando un frullino elettrico o una planetaria con frusta a filo montate gli albumi assieme a metà zucchero a neve ferma alla massima velocità per circa 8 minuti (mi raccomando neve fermissima)

Biscotti morbidi all’olio con farro

Lavorare il composto con un cucchiaio, aggiungere prima lo yogurt e subito dopo la farina poco alla volta ed amalgamare il tutto. Lasciare riposare l’impasto in frigo per almeno mezzora ma sarebbe meglio 1 ora.

Struffoli di natale (ricetta napoletana)

Unire tutti assieme gli ingredienti in una terrina ed impastare energicamente. Se l’impasto vi diventerà troppo appiccicoso unite un pochino di farina mentre impastate. Io ho utilizzato olio di semi. Quando otterrete un panetto liscio ed omogeneo, senza lasciarlo riposare tagliatene una parte ed incominciate a ricavare dei serpentoni di mezzo centimetro circa. In cottura gonfieranno quindi fateli piccini.

Babà napoletano al Rum fatto in casa

Versare la farina, i tuorli ed il miele nella ciotola ed incominciare a lavorare con le mani. Otterrete un impasto granuloso. Per chi possiede la planetaria seguite gli stessi passaggi. Aggiungere le uova intere e continuare ad impastare finchè non otterrete un impasto omogeneo. Aggiungere il lievito sciolto in due cucchiai di acqua tiepida (non troppo calda o i lieviti moriranno) e continuare ad impastare, lavorare l’impasto per almeno 10 minuti risulterà elastico ed appiccicoso.

Biscotti di Natale alla nutella

Con l’aiuto di un frullino elettrico sbatterle l’uovo intero assieme allo zucchero finchè non sarà denso e spumoso. Aggiungete la farina e mescolate con un cucchiaio fino ad incorporarla del tutto.

Nascondini alla nutella

Ammorbidire il burro tirandolo via dal frigo almeno 30 minuti prima. Unire tutti gli ingredienti assieme in una ciotola ed impastare con le mani.