Nessun commento!

Basilico, simbolo di corteggiamento!

Basilico, simbolo di corteggiamento!

Un tempo, si credeva che questa pianta lasciata sul davanzale della finestra di una fanciulla, regalava speranze all’innamorato di turno. Ragazze domattina tutte a comprare vasi di basilico, magari funzionerà anche per voi, per chi non avesse una finestra…contattate subito un operaio edile! Il basilico erba aromatica conosciutissima, direte voi, che c’è di nuovo? Originario dell’India in infusione è un ottimo sedativo, un antimicrobico, diuretico e per finire un ottimo disinfiammante per il cavo orale.  Il delicato profumo del basilico risulta molto fastidioso per gli insetti in modo particolare per le zanzare. Terminata la semina gli antichi greci urlavano al cielo una serie di imprecazioni per ottenere una buona raccolta dalla richiesta agli Dei dell’Olimpo, mentre gli egiziani tutt’oggi offrono ai matrimoni foglie di basilico agli invitati in segno di buon auspicio, mentre tra le credenze popolari si ritiene che attiri la buona sorte. Se lo volete conservare, niente di più facile basta pulire le foglie appena raccolte e metterle sott’olio,  l’olio così aromatizzato si potrà utilizzare per condire insalate e bruschette. Insomma il basilico Re delle nostre tavole, dalle insalate al pesto dalla caprese alla pizza margherita con il suo aroma ci fa venir voglia di estate.

Tags:  

Post correlati:

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine